3 dicembre 2016

Roma – M5S: “Due pesi e due misure sui permessi di occupazione suolo pubblico.”

“Il nostro movimento deve superare tutte le barriere burocratiche e stare attento ai più piccoli cavilli mentre il PD ottiene tutto quello che vuole e nel più breve tempo possibile”.: “Questi sono metodi mafiosi, noi rispettiamo le regole e ce ne facciamo carico, noi siamo Ghandiani ma non siamo fessi”, sostiene Roberta Lombardi portavoce M5S alla Camera dei Deputati. “Siamo passati dalle telefonate fra Tassone e Salvatore Buzzi a pratiche di puro stampo dittatoriale”, aggiunge Paolo Ferrara ex capogruppo al X Municipio del M5S a cui fa eco Marcello di Vito capogruppo M5S dell’assemblea capitolina: “Il sindaco Marino dovrà rispondere in consiglio di questa discriminazione. Non è tollerabile che un Movimento, che proprio ad Ostia ha toccato il 30%, dei consensi, sia messo all’angolo”.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.