5 dicembre 2016

La Lamborghini Asterion LPI 910-4 al Concorso d’Eleganza Villa d’Este

Automobili Lamborghini fa il suo ingresso ufficiale quest’anno al prestigioso Concorso d’Eleganza per automobili d’epoca di Villa d’Este. L’evento di rilevanza internazionale è in programma il 23 maggio nel parco del Grand Hotel Villa d’Este e il 24 maggio a Villa Erba, a Cernobbio sul Lago di Como.
La Casa di Sant’Agata Bolognese porterà l’ultima delle sue concept car, l’Asterion LPI 910-4, dimostratore di tecnologia ibrida Plug-in (PHEV) presentato al Salone di Parigi lo scorso anno. L’Asterion è candidata al Design Award per Concept Cars e Prototipi, premio introdotto dal Concorso nel 2002 allo scopo di creare un collegamento tra il glorioso passato e l’entusiasmante futuro dell’automobile. Il debutto dell’Asterion sul palcoscenico internazionale di Villa d’Este sarà accompagnato dalla partecipazione di Filippo Perini, Responsabile del Centro Stile della Casa, che insieme al suo team ha curato il design del nuovo concept.
Lamborghini_Asterion_RearL’Asterion rappresenta una soluzione per ridurre in modo significativo le emissioni di CO2 utilizzando tecnologie innovative. L’architettura del suo sistema ibrido ad alte prestazioni consiste in un motore aspirato V10 FSI da 5,2 litri montato longitudinalmente in posizione centrale e unito a tre motori elettrici, in grado di garantire una potenza di 669 kW (910 Cv), un’accelerazione da 0-100km/h in 3 secondi e una velocità massima di 320 km/h.
La vettura offre guidabilità e reattività senza pari, cui si aggiunge una potenza superiore. L’Asterion non ha soltanto un’emissione di CO2 bassissima pari a 98 g/km, ma al tempo stesso conta su un’ autonomia eccezionale nella guida cittadina di ben 50 km in modalità puramente elettrica.

Concepita e sviluppata internamente a Lamborghini nella sua totalità, la Asterion LPI 910-4 porta in sé gli stilemi e le soluzioni ingegneristiche avanzate che caratterizzano l’attuale gamma della Casa, aggiungendo ad essi un’innovativa tecnologia ibrida. Si è creata così una Lamborghini chiaramente diversa, caratterizzata da un design inedito, inatteso e sensuale in linea con le caratteristiche tecniche della vettura, ma al tempo stesso fedele alla filosofia del marchio.

About Giovanni Soldato 2951 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.