5 dicembre 2016

Ladispoli – L’Ala Servizi chiude il bilancio con un attivo di 448.000 euro

 

“L’Ala Servizi ha chiuso il bilancio 2014 con un saldo attivo di 448.407 euro. Rispetto all’anno precedente, l’azienda ha incrementato gli utili di 107.450 euro”.

Con queste parole il presidente dell’Ala Servizi, avvocato Edoardo Nesci, ha comunicato che il Consiglio di amministrazione dell’Azienda speciale del comune di Ladispoli ha approvato il Bilancio consuntivo per l’anno 2014. L’Ala Servizi gestisce a Ladispoli le farmacie, la manutenzione e gestione degli immobili comunali ad uso culturale ed il settore informazione.

“E’ un risultato eccellente – prosegue l’avvocato Nesci – raggiunto nonostante la contrazione del fatturato delle farmacie che rappresentano l’introito principale dell’Ala servizi. La chiusura in attivo del bilancio è il frutto del lavoro di contenimento dei costi che abbiamo attivato in ossequio alle normative previste dalla spending review. Il saldo positivo di quasi mezzo milione di euro ci permetterà di avviare una serie di interventi per potenziare i servizi offerti dall’Azienda. Riguardo alle farmacie, è partito dal 9 maggio il servizio di guardia farmaceutica notturna presso lo sportello di via Bari che resta aperto alternandosi con le strutture private. Nel dettaglio la farmacia dell’Ala Servizi apre la notte per quattro settimane consecutive, poi tocca ai privati per tre settimane. Quindi riparte la farmacia di via Bari. A nome del Consiglio di amministrazione, cogliamo l’occasione per ringraziare tutto il personale delle farmacie per la disponibilità offerta nell’ambito dell’organizzazione del servizio”.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.