10 dicembre 2016

Quarto, “Sport e Solidarietà”: sabato 16 maggio è festa per la Virtus Social

Sabato 16 maggio (dalle ore 10,00) si terrà nel complesso Olimpo Soccer in via Fleming 8 a Quarto la manifestazione “Sport e Solidarietà”. L’evento è organizzato dalla Virtus Social Quarto dalla parrocchia santa Maria Libera nos a Scandalis, dalla Caritas Diocesana di Pozzuoli, dal Libera Sport e dal Csi per festeggiare la chiusura della stagione sportiva.

Parteciperanno le associazioni del territorio, gli oratori delle parrocchie della forania di Quarto e le società professionistiche che si confronteranno tra campo e sociale con i loro settori giovanili, tra esercizi fisici e partite.

La giornata sarà presentata da Caterina Laita. Si inizierà con giochi sui due campetti da sei. Alle ore 12 fischio finale e consegna attestati alle società partecipanti. Previsti interventi istituzionali e animazione per piccoli e grandi.

La Virtus Social Quarto ha iniziato le sue attività lo scorso anno. La società ha una finalità sociale. “Purtroppo nella nostra città – spiega Nico Sarnataro, organizzatore e presidente – dopo la scuola non ci sono attività e i ragazzi si ritrovano in mezzo alla strada con tutti i pericoli che incombono. Così ho chiesto all’associazione sportiva Iniziativa Popolare di appoggiare il progetto. I primi ragazzi li sono andato a prendere direttamente a casa ed ho parlato con i loro genitori. Si tratta di ragazzi che hanno abbandonato la scuola e già si erano trovati in contesti difficili. Il resto li ho recuperati grazie alla Caritas parrocchiale che mi segnala i casi. Abbiamo inviato al Comune di Quarto la richiesta di un incontro con gli assistenti sociali per accogliere i ragazzi segnalati dal comune”.

Lo staff tecnico è composto da un allenatore, un allenatore dei portieri, due assistenti, un direttore sportivo e un addetto stampa. Tutti volontari, compreso il presidente. C’è anche un equipe sociale che si occupa di raccogliere i ragazzi di strada e coinvolgerli nelle attività sportive.

Si ringraziano gli sponsor che hanno sostenuto il progetto durante l’intero anno, Piccadilly 4, Blu Sport, 1° Maggio Costruzioni, Migliaccio Carburanti.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5989 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.