5 dicembre 2016

Velletri – Approvato il bilancio consuntivo

Nella seduta dell’8 maggio il Consiglio Comunale ha approvato il Bilancio Consuntivo per l’anno 2014. Soddisfazione dell’Amministrazione e del Settore Finanziario per aver raggiunto l’obiettivo di redigere con un anno di anticipo il bilancio armonizzato. Tutti i Comuni, infatti, a partire dall’anno 2015 devono predisporre il bilancio nel rispetto di nuovi criteri con un sistema contabile molto più vicino alle imprese private. Il Comune di Velletri, però, aderendo ad un progetto di sperimentazione contabile ha utilizzato questo nuovo sistema  già a partire dal 1 gennaio 2014. E’ stata una scommessa vinta grazie al grande lavoro del personale della Ragioneria che spesso si e’ scontrata con procedure nuove non facili da acquisire. L’aver aderito alla sperimentazione ha permesso all’Ente di avere un patto di stabilità meno rigido che e’ stato così rispettato a pieno. Il Bilancio si è chiuso con un avanzo di amministrazione di ben 24.955.817,78€. Tale importo, accantonata una consistente posta per fondi svalutazione crediti e fondi rischi (tipici di una contabilità privata) potrà essere subito utilizzato per lavori pubblici e interventi di somma urgenza. La Giunta ha già dato il via ad importanti lavori quali il consolidamento del fosso a Via del Cigliolo e il miglioramento del fosso a S. Anatolia, la manutenzione di strade asfaltate quali Viale Roma, Viale Diaz, Via M. Garibaldi, Via G. Nati , la costruzione della nuova isola ecologica, i lavori di rifacimento dell’anello stradale in zona Malatesta e altri lavori che il Sindaco ha fortemente voluto individuare e finanziare  utilizzando l’avanzo di amministrazione appena registrato.

Il nuovo obiettivo dell’Amministrazione e’ quello di approvare a breve il bilancio di previsione 2015 unitamente alle nuove tariffe legate ai tributi locali. Come già più volte preannunciato l’intenzione e’ quella di dare un segnale forte alla cittadinanza che si è finalmente chiuso il dissesto e pertanto si abbasseranno i tributi locali, compatibilmente alle esigenze di gestione dell’Ente. Il primo passo e’ stato quello di ridurre la Tassa occupazione suolo pubblico e a breve si delibererà per la riduzione dell’Imu e della Tasi.

Il Bilancio consuntivo si è votato con 13 voti favorevoli (presente l’intera maggioranza ad eccezione di un assente giustificato da tempo) e un solo voto contrario dell’opposizione (i restanti consiglieri di opposizione presenti, in realtà molto pochi infatti solo 4, hanno abbandonato l’aula al momento del voto).

About Giovanni Soldato 2949 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.