3 dicembre 2016

Land Rover annuncia il suo nuovo motore diesel Ingenium

 

  • Land Rover annuncia che il nuovo motore diesel Ingenium equipaggerà la Discovery Sport
  • Nuova raffinatezza ed efficienza per il premiato SUV compatto premium
  • Questa versione presenta valori di emissioni di CO2 pari a 129 g/km** e di consumo fino a 4,9 l/100km **
  • Mentre prosegue il lancio internazionale della Discovery Sport, Land Rover ha già acquisito, ad oggi, oltre 15.000 ordini per questo modello.
  • In Italia le  consegne  inizieranno a partire dalla seconda metà  del 2015

Land Rover ha annunciato che l’innovativo propulsore diesel Ingenium equipaggerà la Discovery Sport. Dopo il lancio di gran successo avvenuto a settembre 2014,  il SUV compatto premium   incrementa le sue prestazioni e riduce i consumi.

Il quattro cilindri Ingenium diesel da 2.0 litri, presenta notevoli valori di coppia e potenza, un’eccellente raffinatezza e consumi ed emissioni di CO2 ridotti.

L’Ingenium della Discovery Sport, a norma Euro 6 sarà disponibile in versione da 150 o 180 CV con valori di consumo che giungono a 4,9 l/100 km ed emissioni di CO2 a partire da 129 g/km. Il potente 180 CV consente una velocità massima di 188 km/h ed un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 8,9 secondi*. L’arrivo di questi diesel all’avanguardia, che sostituiscono il diesel attuale nei mercati Euro6, rende la Discovery Sport uno dei SUV compatti premium più efficienti al mondo.

Murray Dietsch, Programme Director Land Rover ha dichiarato: “La nuova famiglia di motori Ingenium di Land Rover è realmente al vertice della propria classe. Questo propulsore garantirà alla  Discovery Sport  consumi ed emissioni ridotte ed un incremento di prestazioni. Il motore Ingenium consolida la posizione della Discovery Sport come il SUV compatto premium più versatile e capace del mondo.”

La leggera struttura in alluminio del nuovo TD4, con monoblocco  rigido ed iniettori disaccoppiati, assicura bassi livelli di vibrazioni e di rumorosità in cabina ed un’esperienza di guida entusiasmante.

Una serie di tecnologie avanzate riduce gli attriti interni e migliora la raffinatezza e le prestazioni. Inoltre, la riduzione catalitica selettiva ed un nuovo sistema di ricircolo dei gas di scarico a bassa pressione,  abbattono le emissioni di CO2 e dei NOx.

La Discovery Sport con motorizzazione Ingenium è designata come veicolo “E-Capability”, e sfoggerà il distintivo “Sport” blu, che contrassegna la  versione più efficiente. La qualifica “E-Capability” è riservata  ai modelli a cinque posti con  motore Ingenium da 150 CV o 180 CV e cerchi da 18″ con pneumatici a bassa resistenza al rotolamento. In aggiunta, le regolazioni della trasmissione e del motore sono state ottimizzate per ridurre al massimo le emissioni di CO2 del veicolo.

La Discovery Sport vanta  numerose caratteristiche  di sicurezza all’avanguardia, come il primo Airbag per pedoni, la Frenata Autonoma d’Emergenza, oltre ad una gamma di dispositivi di assistenza alla guida; tutto ciò le ha consentito di conquistare le cinque stelle Euro NCAP. Il veicolo dispone di un sistema di infotainment con touchscreen da 8″ .

Gli intervalli di manutenzione del motore Ingenium passano da 25.000 a 33.000 km, riducendo l’incidenza dei costi di gestione sull’intero ciclo di vita del veicolo. Per offrire ai clienti una scelta sempre più ampia, la Discovery Sport è disponibile anche con un propulsore quattro cilindri a benzina turbocompresso.

I nuovi  Ingenium sono prodotti nel Regno Unito, presso il nuovo Centro Produzione Motori da 500 milioni di sterline nelle West Midlands, dal quale ne usciranno, ogni anno, 450.000 unità.

Dal suo lancio nel settembre 2014, Land Rover ha acquisito  15.000 ordini della nuova Discovery Sport, 10.000 dei quali ancor prima che il veicolo fosse reso disponibile  per le prove su strada. Attualmente la Discovery Sport è commercializzata in 175 mercati.

Insieme, la Discovery Sport ed i  motori Land Rover Ingenium, hanno contribuito per oltre 4 miliardi di sterline all’economia britannica, creando anche 1.650 nuovi posti di lavoro.

Inizialmente, il motore Ingenium sarà ordinabile  in Europa a partire dal mese di maggio  2015. In seguito, la gamma Discovery Sport si arricchirà di una versione con motore Ingenium a trazione anteriore, ancora più efficiente.

* 180 CV, cinque posti  automatica

** i valori indicati sono quelli validi  al momento di pubblicazione del presente comunicato

About Ruggero Terlizzi 2863 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it