10 dicembre 2016

Ladispoli – Prosegue la collaborazione tra AIC Lazio e Comune per la celiachia

A Ladispoli prosegue la collaborazione tra AIC Lazio (Associazione Italiana Celiachia) e il Comune. Dopo i successi dei due stand alle ultime Sagre del Carciofo, il 21 maggio alle ore 17 presso l’aula consiliare piazza Falcone si terrà un convegno sulla celiachia.

I vertici dell’AIC presenteranno un progetto che debutterà in vista dell’imminente stagione balneare. All’evento sono invitati, oltre ai celiaci e a tutte le altre persone interessate, gli operatori del settore per un primo approccio che segna l’avvio di un percorso con il quale oltre che insegnare a preparare cibi senza glutine, si presentano controlli e monitoraggi del caso.

Sono 100.000 i diagnosticati – ha detto la dottoressa Fagioli, presidente AIC Lazio – dei quali 10.000 solo nel Lazio, ma il dato interessante è che 9 persone su 10 non sanno di essere celiache, quindi il numero reale è 10 volte più grande”. L’assessorato al Turismo in collaborazione con quello alle Politiche Sociale e a quello alle Attività Produttive vuole sensibilizzare il tessuto cittadino affinché queste persone abbiano una vita relazionale come gli altri evitando la loro emarginazione sia che essi siano cittadini o turisti.

“Per questa ragione – ha detto l’assessore alle Politiche Sociali, Roberto Ussiavogliamo promuovere una serie di accordi oltre che con i ristoratori, con tutte le attività produttive interessate coinvolgendo anche scuole, associazioni e cooperative.”

“Ladispoli e l’intero nostro territorio dell’Etruria Meridionale – ha detto il delegato al Turismo e consigliere della Città Metropolitana di Roma, Federico Ascanidevono essere pronte ad accogliere tutti nelle strutture ospitanti. Il nostro mare e le nostre bellezze in generale dovranno essere sempre più accoglienti anche dal punto di vista dell’alimentazione, aumentando la qualità della ricettività. Ci teniamo ad includere tutti nella nostra offerta, sarebbe bello se questa estate in tutti i bar trovassimo anche un cornetto senza glutine. È fondamentale insegnare agli operatori gastronomici come muoversi in questo ambito. Un litorale come il nostro deve offrire tutte le alternative affinché l’integrazione sia sostanza.”

Il convegno è stato inserito nella settimana nazionale della celiachia che si terrà dal 16 al 22 maggio, un’iniziativa che da oltre 35 anni si impegna a cambiare in meglio la vita delle persone celiache e dei loro famigliari. La “settimana” è un’iniziativa di informazione e sensibilizzazione rivolta la grande pubblico e ai media.

“Ladispoli – ha concluso Ascani – è orgogliosa di poter ospitare una iniziativa così prestigiosa. Tutta la città e tutte gli amici dei comuni limitrofi sono invitati a partecipare”.

About Giovanni Soldato 2969 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.