11 dicembre 2016

Cerveteri – Multiservizi Caerite, per il secondo anno consecutivo il bilancio è in attivo

La Multiservizi Caerite chiude il Bilancio societario in attivo per il secondo anno consecutivo. Non era mai successo prima, dal momento della costituzione della società pubblica del Comune di Cerveteri. “Avevamo annunciato che avremmo salvato la società dal fallimento – ha detto il Sindaco Alessio Pascucci – ma stiamo facendo molto di più, vogliamo renderla un punto di forza per i servizi erogati dal nostro Comune.” Il Sindaco di Cerveteri ha partecipato all’Assemblea ordinaria della Multiservizi Caerite S.p.A. svoltasi mercoledì 29 aprile.

“A nome dell’Amministrazione comunale mi congratulo con l’Amministratore unico della Multiservizi, Alessandro Gazzella, che ha concretizzato una gestione attenta ed efficiente della nostra municipalizzata – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri. “Tre anni fa l’azienda era un carrozzone pieno di debiti e a rischio di default. Registravamo perdite per circa 730.000 euro ogni anno! Oggi la struttura finanziaria è sana e dallo scorso anno il bilancio è finalmente in utile”.
“Raggiungere il risultato è costato impegno e caparbietà – ha spiegato Alessandro Gazzella abbiamo realizzato una politica di ottimizzazione delle risorse e forte riduzione degli sprechi. Abbiamo avviato una serie di manovre strategiche come il trasferimento della Farmacia comunale in Via Prato Cavalieri, che ha ridotto i costi d’affitto e aumentato gli introiti. Abbiamo lavorato sulla trasparenza e l’efficienza, mettendo a gara ogni servizio e attività, e ottenendo così un risparmio del 40% rispetto ai costi del passato. Abbiamo istituito il Polo Unico degli acquisti farmaceutici per i rifornimenti delle 5 farmacie comunali e aderito alla convenzione nazionale CONSIP. Abbiamo scelto alcune imprese locali per la fornitura di materiali, come la cancelleria e i materiali elettrici, ottenendo anche qui notevoli risparmi e inoltre dando un’opportunità all’economia locale. Tutti accorgimenti, piccoli e grandi, che hanno instradato l’azienda sulla via del risanamento”.

La manovra più significativa è rappresentata dal prestito oneroso di 500.000 euro accordato dal Comune di Cerveteri. Una manovra estremamente innovativa, un’operazione di “cash management” ideata e voluta dall’Amministrazione comunale, che ha permesso alla Multiservizi di sanare i debiti verso i fornitori ed ottenere, conseguentemente, ulteriori risparmi (oltre il 50%) sugli interessi passivi corrisposti da anni e anni. “Non solo – ha aggiunto il Vicesindaco Giuseppe Zitooltre a corrispondere al Comune un tasso d’interesse vantaggioso rispetto a quello normalmente applicato dalla banche, con un risparmio diretto per la Multiservizi, lo stesso Comune matura un ricavo dalle somme prestate all’azienda. Quindi un doppio vantaggio”.

A margine dell’assemblea l’Amministratore unico Alessandro Gazzella ha espresso un sentito ringraziamento nei confronti dell’Amministrazione comunale, che ha creduto nella possibilità di rimettere in carreggiata la Multiservizi Caerite, del personale impiegato, per la grande collaborazione e disponibilità, e del Direttore generale dell’azienda, Carlo De Angelis, che ha garantito quotidianamente un supporto inestimabile.
Il bilancio della Multiservizi Caerite sarà consultabile dai cittadini sul sito www.multiservizicaerite.it

About Giovanni Soldato 2969 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.