6 dicembre 2016

Bassano Romano – Da fuoco all’auto del rivale dopo un litigo, arrestato

Immediatamente risolto uno spinoso caso di danneggiamento ed incendio avvenuto a Bassano Romano. I Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto un uomo 51enne del luogo per danneggiamento e incendio.

La vicenda scaturisce da un litigio verbale avuto tra l’arrestato, con numerosi precedenti penali, e la vittima nel primo pomeriggio di sabato. Alle 22.50 successive, l’arrestato ha raggiunto l’autovettura della vittima, parcheggiata nei pressi di un supermercato. e le ha dato fuoco. L’incendio si è esteso dall’autovettura anche ad alcuni cassonetti in plastica e ad una parete in plexiglass posta all’esterno del supermercato. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri ed i Vigili del Fuoco di Civita Castellana che sono riusciti ad aver ragione delle fiamme.

Da quel momento sono partiti gli accertamenti dei militari dell’Arma con l’escussione di testimoni e la visione delle immagini delle telecamere di sorveglianza del supermercato.

Al termine sono emerse chiare le responsabilità dell’arrestato che, già ampiamente conosciuto dalle forze dell’ordine, è stato rintracciato e tratto in arresto per danneggiamento ed incendio doloso.

Da una perquisizione domiciliare è stato poi rinvenuto e posto sotto sequestro il materiale utilizzato per dare fuoco all’auto.

Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo che si terrà stamane davanti al Giudice di Viterbo.

About Emanuele Bompadre 8233 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.