10 dicembre 2016

Il Ducati Team arriva a Jerez de la Frontera

Archiviate le prime tre gare extra-europee della stagione con gli ottimi risultati ottenuti a Losail, Austin e Termas de Rio Hondo, il Ducati Team è arrivato in Spagna, dove domenica si correrà la quarta tappa del Campionato Mondiale MotoGP 2015 sul circuito andaluso di Jerez de la Frontera.

Le prestazioni ottenute in gara dalla Desmosedici GP15 continuano a dimostrare i progressi della nuova moto, e i due piloti della squadra italiana, Andrea Dovizioso e Andrea Iannone, hanno già portato a casa un bottino di quattro podi: tre secondi posti per il pilota forlivese, che si trova anche al secondo posto nella classifica generale, a sei lunghezze dal leader Rossi, e un terzo posto per il 25enne di Vasto, attualmente terzo in campionato, a venti punti dal suo compagno di squadra.
L’anno scorso Dovizioso, partito dal sesto posto in griglia a Jerez, è scattato in testa al GP con una partenza eccezionale ed è poi rimasto al quinto posto per quasi tutta la gara. Iannone ha invece avuto meno fortuna con la GP14 del team Pramac: partendo dal quindicesimo posto in griglia, in gara si è poi dovuto ritirare.
Per entrambi i piloti del Ducati Team l’obiettivo di questa gara è confermare la competitività della GP15, già dimostrata su tre circuiti dalle caratteristiche molto diverse nelle prime gare della stagione.
Il weekend di Jerez de la Frontera inizierà venerdì mattina con la prima sessione di prove libere alle 09:55, mentre la gara è prevista per domenica alle ore 14:00.
Andrea Dovizioso (Ducati Team #04) – 2° (60 punti)
“Jerez è una delle piste più difficili per Ducati e per me, soprattutto perché le gomme si usurano molto, ma i risultati delle prime tre gare mi danno molta fiducia perché mi sembra che la GP15 vada molto forte su tutti i tracciati a conferma del fatto che stiamo lavorando bene. Vado quindi a Jerez convinto di poter ottenere un buon risultato anche in questa gara.”
Andrea Iannone (Ducati Team #29) – 3° (40 punti)
“Jerez è un circuito dove ho già vinto una gara nel 2011 in Moto2, ed è una pista che mi piace. Ci saranno tanti piloti competitivi e veloci e quindi bisognerà sicuramente lavorare al meglio per sfruttare tutto il potenziale della squadra e della moto. Non sarà un weekend facile, però abbiamo il potenziale per fare bene ed io ci proverò come sempre.”
Il Circuito di Jerez de la Frontera
Costruito nel 1986, il circuito di Jerez ha ospitato il suo primo GP l’anno successivo, diventando rapidamente uno dei tracciati più popolari del Mondiale MotoGP. Il circuito è situato all’interno di una valle nel sud della Spagna, uno scenario spettacolare contraddistinto da condizioni metereologiche quasi sempre ottimali. Le gradinate presenti sul circuito consentono di ospitare fino a 250.000 spettatori, e il tracciato è stato riasfaltato nel 2005. Le strutture sono state anch’esse recentemente ammodernate, così come la torre di controllo e i box, garantendo al circuito un’ulteriore popolarità.
Giro più veloce in gara: Lorenzo (Yamaha – 2013), 1’39”565 (159,9 km/h)
Qualifiche: Marquez (Honda – 2014), 1’38”120 (162,2 km/h)
Velocità massima: Pedrosa (Honda – 2014), 295,9 km/h
Lunghezza tracciato: 4,4 km
Lunghezza gara: 27 giri (119,4 km)
Inizio gara: 14:00 ora italiana)
Così nel 2014
Podio: 1° Marquez (Honda), 2° Rossi (Yamaha), 3° Pedrosa (Honda)
Pole: Marquez (Honda), 1’38”120 (162,2 km/h)
Giro più veloce: Marquez (Honda) 1’39”841 (159,4 km/h)
Andrea Dovizioso
Moto: Ducati Desmosedici GP15
Numero di gara: 04
Età: 29 (nato il 23 marzo 1986 a Forlimpopoli, Italia)
Residenza: Forlì (Italia)
Gare: 225 (127 x MotoGP, 49 x 250cc, 49 x 125cc)
Primo GP: 2001 Gran Premio d’Italia (125cc)
Vittorie: 10 (1 x MotoGP, 4 x 250cc, 5 x 125cc)
Prima vittoria: 2004 Gran Premio di Sudafrica (125cc)
Pole: 16 (3 x MotoGP, 4 x 250cc, 9 x 125cc)
Prima Pole: 2003 Gran Premio di Francia (125cc)
Titoli Mondiali: 1 (1 x 125cc)
Andrea Iannone
Moto: Ducati Desmosedici GP15
Numero di gara: 29
Età: 25 (nato il 9 agosto 1989 a Vasto, Italia)
Residenza: Vasto (Italia)
Gare: 163 (36 x MotoGP, 51 x Moto2, 76 x 125cc)
Primo GP: 2005 Gran Premio di Spagna (125cc)
Vittorie: 12 (8 x Moto2, 4 x 125cc)
Prima vittoria: 2008 GP di Cina (125cc)
Pole: 8 (5 x Moto2, 3 x 125cc)
Prima Pole: 2008 GP di Malesia (125cc)
Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5991 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.