7 dicembre 2016

XV Municipio – Paris: “Viste le richieste, ecco gli aggiornamenti di via Pareto.”

[quote font=”0″ arrow=”yes”]

Viste le richieste di informazioni pervenute in questi giorni dai cittadini del nostro territorio, comunichiamo tutti gli aggiornamenti sulla questione relativa al transennamento di via Pareto.
L’Amministratore del condominio responsabile della fuoriuscita dei liquami fognari sulla sede stradale di via Pareto, attraverso il muro di sostegno, e causa del conseguente transennamento con senso unico alternato, a distanza di un mese dalla diffida presentata dal XV Municipio ad eseguire i lavori continua a non dare nessuna comunicazione formale all’Amministrazione sull’esecuzione dell’intervento di rimozione dei liquami e sul successivo controllo della stabilità del muro, dimostrando poco interesse per i problemi quotidiani arrecati alla viabilità.
Non avendo perciò ottemperato a quanto previsto dalla determina, verranno addebitati al condominio i costi del transennamento e dell’occupazione di suolo pubblico e senza nessun ulteriore preavviso verrà messa in opera la procedura di intervento “in danno” che, chiaramente, prevede dei tempi ben precisi stabiliti dalla legge. L’intervento in danno verrà messo in atto verso l’Amministratore che rappresenta l’intero condominio.
Come XV Municipio abbiamo inoltre chiesto alla Procura della Repubblica di verificare l’eventuale presenza di riscontri di tipo penale, visto il perdurare di un atteggiamento che sta causando notevoli danni alla cittadinanza e all’Amministrazione stessa.
E’ importante sottolineare, quanto sia fondamentale per la sicurezza dei cittadini effettuare un controllo sulla stabilità del muro di sostegno dal quale sono trapassati i liquidi fognari, considerato che il muro cade a picco su via Pareto.

[/quote] Lo comunica Elisa Paris Assessore alla Mobilità del XV Municipio.

About Emanuele Bompadre 8266 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.