10 dicembre 2016

Regione Lazio – Il consiglio di stato blocca la decisione di stato in materia di dirigenti

[quote font=”0″ arrow=”yes”]

Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso dell’Amministrazione regionale e pertanto ha sospeso l’efficacia della decisione del TAR in materia di dirigenti. Inoltre il Giudice Amministrativo ha sospeso anche la discussione di merito, in attesa della decisione da parte della Corte di Cassazione sulla titolarità della giurisdizione, secondo quanto richiesto dalla Regione dinanzi al Tar. Anche il giudice del lavoro, nei giorni scorsi, ha rigettato anche nel merito il ricorso di un dirigente contro uno dei direttori nominati dalla Giunta Zingaretti. Tutte queste pronunce confermano l’orientamento della Regione volto ad una maggiore apertura alle migliori professionalità presenti nell’intero ambito della pubblica amministrazione, anticipando in tal modo il progetto di riforma della PA presentato dal Ministro Madia.

[/quote]

Lo afferma in una nota la Regione Lazio.

About Giovanni Soldato 2969 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.