6 dicembre 2016

San Nicola – Il 93% dice sì al mantenimento del Consorzio

Con la presenza del 76% degli aventi diritto (consorziati e rappresentanti/delegati), l’assemblea generale dei soci del Consorzio Marina di San Nicola di domenica 26 aprile ha confermato la fiducia al Consiglio di Amministrazione uscente, giunto a scadenza lo scorso 31 dicembre, rieleggendone a larga maggioranza tutti e sette i componenti, con percentuali dal 62% al 79% dei voti. Il Cda alla prima seduta, di prossima convocazione, eleggerà il Presidente e il Vicepresidente.

L’assemblea ha altresì approvato i bilanci e votato a favore del mantenimento in vita del Consorzio. Il bilancio consuntivo 2014 è stato approvato con l’84% dei voti favorevoli e il preventivo 2015 con l’87%. In merito all’atto di citazione con cui 13 consorziati hanno chiesto sia l’annullamento della delibera del 21 dicembre 2014, con la quale venne approvata la “Convenzione novativa”, e sia l’immediato scioglimento del Consorzio, l’assemblea ha deciso, con il 93% dei voti, di resistere nel conseguente giudizio presso il Tribunale di Civitavecchia, con ciò confermando ancora una volta la volontà di dare continuità alla gestione consortile scongiurando il trasferimento del comprensorio e dei servizi al Comune di Ladispoli.

A parte i 13 firmatari della citazione, tutti gli aventi diritto hanno votato a favore. Dei 13 firmatari solo quattro hanno votato contro e due si sono astenuti (per un totale del 7%), mentre altri due sono usciti prima della votazione, uno ha votato a favore, uno era assente e tre non risultano essere tra gli aventi diritto al voto.

Prendiamo atto con soddisfazione che il 93% dei votanti ha espresso la volontà di non sciogliere il Consorzio e di giungere rapidamente ad una soluzione che dia certezza per il futuro continuando a garantire gli alti standard di qualità della vita”.

Con queste parole il delegato al comprensorio di Marina di San Nicola, Giovanni Bellofiore, ha commentato l’esito dell’Assemblea per il rinnovo del Consiglio di amministrazione che si è svolta domenica scorsa.

Si è trattato – ha concluso Bellofiore – di un’assemblea in cui lo scambio di opinioni è stato franco ma sereno. Siamo certi che potremo continuare a collaborare in modo proficuo con il nuovo Cda: l’obiettivo comune è la gestione ottimale del quartiere”.

About Emanuele Bompadre 8242 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.