10 dicembre 2016

Gaeta – Navi extra lusso, superata la prima prova con l’Artania

Pienamente superata a Gaeta la prima prova di accoglienza di extra luxury yacht, con i complimenti del Comandante e dall’Armatore della MS Artania, appartenente alla flotta tedesca Phoenix Reisen. La nave,  con 1.500 persone a bordo tra passeggeri ed equipaggio, lo scorso 24 aprile, ha attraccato nel porto commerciale della cittadina del Golfo, verso le ore 8, sostandovi fino alle ore 20. Il primo appuntamento di un calendario 2015 di sosta di navi extra lusso che porterà a Gaeta nei prossimi mesi anche l’Adonia, nave della P&O Company, e la nuovissima Le Lyrial, ultra lusso dell’armatore francese Ponant. E per il 2016 sono già previsti ulteriori arrivi.

Bellissima Gaeta! Siamo pronti a ritornare appena possibile. Gaeta è decisamente da preferire ai porti di Civitavecchia e Napoli, per la tranquillità, l’atmosfera suggestiva,  le bellezze storiche, artistiche, paesaggistiche, e la gradevole accoglienza, professionale e calorosa nello stesso tempo, offerta dalla città! “. E’ questo il commento del Comandante Morten Hansen e dell’Armatore Phoenix Reisen, cui si sono uniti anche i crocieristi, raccolto dall’Agenzia Marittima Polmar che ha curato, con grande attenzione, ogni fase dell’arrivo e dall’attracco dell’Artania nel porto.

All’ottimo lavoro iniziale dell’Agenzia Marittima, si è poi aggiunto l’impegno dell’Amministrazione Comunale, (Sindaco Mitrano, Assessore alla Cultura Francesca Lucreziano, e collaboratore del Sindaco delegato al commercio, Cosmo Ciano) che, in breve tempo, ha  organizzato e coordinato una cabina di regia per l’accoglienza dei crocieristi, in collaborazione con Pro Loco Gaeta presieduta da Christian Rosato, Autorità Portuale e  la stessa Polmar.

Siamo riusciti a svolgere un bel lavoro di squadra  – dichiara il Sindaco Cosmo Mitrano  – finalizzato a garantire assistenza, informazione e servizi ai turisti che hanno scelto di restare a Gaeta. Abbiamo creato una struttura di coordinamento che adesso deve carburare bene, mettendo a punto alcuni aspetti che vanno sicuramente migliorati, per offrire un’accoglienza ancora più attenta. Per  i prossimi attracchi, l’organizzazione dovrà essere più strutturata, nell’intento di catturare l’attenzione dei tour operator nazionali ed internazionali, e conquistare così una fetta importante del turismo crocieristico a dimensione d’uomo, ovvero quello che sceglie gli extra luxury yacht. Un vivo ringraziamento va prima di tutto alle agenzie marittime che hanno lavorato sodo e bene, e a cui va ampiamente riconosciuto il merito dell’arrivo  di queste navi a Gaeta. Un grazie speciale va, poi, a chi con entusiasmo ha collaborato con la nostra Amministrazione per il successo di questa prima accoglienza.  Siamo, dunque, molto soddisfatti dei feedback che ci arrivano dalla nave e dai passeggeri, ma siamo anche consapevoli che possiamo e dobbiamo fare meglio. Per questo chiamo a raccolta tutti gli operatori del settore, tutte le forze positive che credono in questa grande opportunità che si offre alla città, perché insieme possiamo dare vita, e mettere a regime, un sistema di accoglienza turistica in grado di contribuire al rilancio economico  della nostra Gaeta“.

Dai dati raccolti dall’Agenzia Polmar, risulta che degli oltre mille passeggeri dell’Artania, in gran parte tedeschi, 350 hanno preferito andare fuori Gaeta, mentre più di 650 hanno scelto la cittadina del Golfo per la loro escursione.

Che cosa ha offerto l’accoglienza gaetana a questi ultimi? Info point sottobordo, all’interno quindi del porto commerciale, con interpreti multilingua (anche tedesca), e distribuzione del cosiddetto “Today”, ovvero materiale informativo sull’apertura di musei, chiese, siti storici; mappa della città; transfer gratuiti da e per il porto con a bordo interprete multilingua (anche tedesca).

Il flusso di turisti sbarcati dall’Artania, fa sapere la Pro Loco Gaeta, è stato indirizzato, con l’aiuto degli stessi interpreti, nel corso della mattinata, verso la visita del Centro Storico Porto Salvo, mentre nel pomeriggio, una volta conclusa la cerimonia di inaugurazione dello Yacht Med Festival e, dunque, decongestionata Gaeta Medievale, verso il Centro Storico Sant’Erasmo i cui siti, musei e chiese sono stati, infatti, appositamente aperti solo nel pomeriggio.

Nello specifico è stata garantito l’ingresso speciale pomeridiano nei seguenti luoghi di interesse storico – artistico: Museo Diocesano, Basilica Cattedrale Santa Maria Assunta in Cielo  e Cripta, Tempio di San Francesco, Santuario della Santissima Annunziata e Cappella d’Oro, Centro Storico Culturale, Pinacoteca Comunale. L’afflusso maggiore di turisti è stato registrato al Santuario della Santissima Annunziata e alla Cappella d’Oro.

About Ruggero Terlizzi 2881 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it