Fori Imperiali – Atac, appuntamento ai Fori per sostenere Emergency




 

Atac per il sociale. Continua l’impegno di Atac per promuovere e sostenere chi fa della solidarietà e dell’impegno verso i meno fortunati la propria missione di vita. Dopo i “Bit Charity” Atac-Emergency, serie a tiratura limitata di quattro biglietti che ha visto il 2% degli introiti devoluto ad Emergency per le cure medico-chirurgiche gratuite alle vittime delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà, oggi è la volta del “Pe’ Strada Buskers Festival for Emergency “. 

Pe’ Strada Buskers Festival for Emergency. Il 2 e il 3 maggio Emergency e alcuni tra i più talentuosi artisti di strada italiani porteranno tra la gente un messaggio di accoglienza, tolleranza, multiculturalismo e libertà di espressione. Due giorni in cui musica e spettacolo incontreranno la solidarietà per invitare il pubblico ad allargare lo sguardo e a riflettere, attraverso le espressioni artistiche, sulle realtà in cui lavora l’associazione. Lungo via dei Fori Imperiali i Teatri di Strada, con i loro giocolieri, acrobati, maghi e mangiafuoco, saranno accostati e messi a contrasto con i Teatri di Guerra in cui Emergency opera da 21 anni in giro per il mondo, assicurando cure gratuite, neutrali e di qualità a chiunque ne abbia bisogno. All’ombra del Colosseo, il pubblico incontrerà artisti, medici, operatori sanitari, mediatori culturali, cantanti e attori, riuniti insieme in un programma ricco di iniziative. 

L’impegno di Atac. In occasione del “Pe’ Strada Buskers Festival for Emergency“, evento patrocinato dal Comune di Roma, Atac sarà presente lungo via dei Fori Imperiali con un autobus speciale pellicolato ad hoc, che ospiterà una mostra fotografica per illustrare le attività e i progetti realizzati da Emergency in questi 21 anni dalla sua fondazione. Il BusMuseo sarà a disposizione di romani e turisti anche dal 27 al 30 aprile – dalle ore 11 alle 19 – presso il capolinea di Termini a Piazza dei Cinquecento e dal 2 al 3 maggio – dalle 9 alle 20 – nella suggestiva cornice dei Fori Imperiali. 

Il programma. Sabato 2 maggio alle 15.00 la manifestazione sarà aperta dalla “Parata circense per la Pace”. Al termine della parata Anna Foglietta, Blas Roca Rey, Jonis Bascir, Erri De Luca, Elio Germano, Greta Scarano, Michele Alhaique, Euridice Axen, Max Paiella, Paolo Rossi, Loredana Cannata e tanti altri, saliranno sul palco insieme a operatori, medici e infermieri del Programma Italia per la lettura di una testimonianza delle attività umanitarie di Emergency nel mondo. A partire dalle 21.00 lo spettacolo si trasferirà sul palco con la conduzione Paola Minaccioni e Stefano Fresi e con i buskers in azione per lo spettacolo musical-circense The Reggae Circus di Adriano Bono, Sandro Joyeux e molti altri artisti. Domenica 3 Maggio il festival riprenderà fin dalla mattina alle 11.00 con attività e spettacoli di strada dedicati ai più piccoli, mentre alle   17.00 partirà la visita guidata con la dottoressa Alessandra Mezzasalma: una passeggiata ai Fori Imperiali per ammirare la “Roma al centro del potere”. Nel pomeriggio la via sarà nuovamente animata dalle performance dei busker fino alle 18.00, quando l’attore Mario Spallino metterà in scena lo spettacolo teatrale “StupidoRisiko – Una geografia di guerra”. A seguire, si esibiranno in concerto i Muro Del Canto, le Bestierare, The Niro e molti altri grandi artisti amici dell’associazione. Chiuderà la manifestazione il Reggae Circus di Adriano Bono e tutti gli artisti insieme sul palco per il gran finale.

I fondi raccolti “a cappello” saranno destinati al 50% all’artista e al 50% a Emergency, mentre i fondi raccolti grazie a Pe’ Strada saranno devoluti al Programma Italia.

loading...
Informazioni su Giovanni Soldato 3134 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.