11 dicembre 2016

Il Melatini Racing chiude il week end di Varano con il segno “più”

Il team Melatini Racing lascia Varano con la consapevolezza di potere puntare sempre più in alto. Sul circuito emiliano, teatro del secondo appuntamento della Clio Cup Italia e della RS Cup, la squadra di Potenza Picena ha concluso il weekend con il segno “più” ed un bilancio soddisfacente, in particolar modo nella prospettiva dell’impegno 2015 che proseguirà tra soli 14 giorni sul circuito di Adria.
Velocissimo Alfredo De Matteo nella Clio Cup Italia. Il pilota siciliano, 20 anni, alla sua prima stagione nel monomarca che vede in pista le Renault Clio RS 1.6 Turbo, non ha deluso. Viceversa ha dimostrato in questa occasione di essere ulteriormente maturato. Autore del decimo tempo nelle qualifiche di sabato, in Gara 1 si è reso protagonista infatti di un’eccezionale rimonta che lo ha portato a collocarsi in terza posizione, prima di venire punito con un drive-through a causa di un contatto iniziale con un’altra vettura. Nonostante tutto De Matteo è riuscito a concludere sesto, raccogliendo dei punti importanti. In Gara 2 ha quindi dimostrato di riuscire a girare costantemente sul passo dei primi fino all’ultimo, terminando nuovamente nella top 10 ed ottenendo il settimo posto finale.
Nella RS Cup, Davide Nardilli e Nicholas Comito Viola sono stati protagonisti fin dalle qualifiche, mettendo rispettivamente a segno il sesto ed il settimo responso cronometrico e mancando per pochissimi decimi di secondo l’accesso alla superpole. In Gara 1, il primo è stato sempre in lotta per le posizioni del podio e solamente un episodio sfortunato lo ha portato a concludere quinto, avendo inavvertitamente disattivato l’iniezione nel gesto di regolare dall’interno dell’abitacolo il ripartitore della frenata. Peccato per Comito Viola, che ha interpretato erroneamente una segnalazione dei commissari e si è arrestato ai box. Ancora meglio sarebbero potute andare le cose a Nardilli in Gara 2, visto che il pilota pugliese era riuscito a portarsi secondo, finendo però per saltare su un cordolo rompendo il semiasse ed una sospensione e ritirandosi dopo soli quattro giri. In grande rimonta invece Comito Viola, scattato penultimo e giunto al traguardo sesto.
Sia De Matteo, Nardilli e Comito Viola però “ci sono” e questo è ciò che al momento conta di più. Tra appena due settimane la RS Cup tornerà ad accendere i motori e sarà l’occasione per cercare di fare ancora meglio.
Per la Clio Cup Italia, appuntamento invece il 23 e 24 maggio sul tracciato austriaco del Red Bull Ring, che ospiterà il terzo dei sette round della serie, unica trasferta all’estero del calendario.
About Giovanni Soldato 2969 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.