7 dicembre 2016

BMW Italia protagonista del DealerSTAT 2015

BMW Italia ha giocato un ruolo da protagonista all’Automotive Dealer Day 2015, la manifestazione che si svolge alla Fiera di Verona e che rappresenta un importante momento di confronto per gli operatori del settore. La dodicesima edizione di DealerSTAT, l’indagine annuale sulla soddisfazione dei concessionari italiani, condotta da Quintegia con la supervisione scientifica dei docenti dell’Università Cà Foscari di Venezia, ha infatti evidenziato risultati di assoluto rilievo per BMW Motorrad, MINI e BMW.

L’analisi coinvolge i titolari di concessionarie auto, moto e veicoli commerciali, con il supporto dei collaboratori più diretti, che sono chiamati ad esprimere il loro gradimento nelle diverse aree gestionali in relazione al marchio rappresentato. La rilevazione, effettuata nel periodo gennaio-marzo 2015, ha visto i marchi del BMW Group in Italia collocarsi ai vertici della categoria.

L’indagine moto, giunta alla seconda edizione, ha raccolto l’opinione di quasi il 30% dei concessionari di 11 marchi e ha premiato BMW Motorrad che si è aggiudicata il primo posto assoluto davanti a KTM e Kawasaki, con un punteggio complessivo di 3,88 (la scala va da 1 a 5).

Nel comparto automotive, che ha coinvolto 32 marchi e oltre il 50% dei dealer del nostro Paese, la filiale italiana della Casa di Monaco, si è aggiudicata il secondo posto con il brand MINI (punteggio di 3,98) e il terzo con BMW (3,94), alle spalle di Land Rover che ha conquistato il primo posto con uno score di 4,08.

“Questi risultati – ha commentato Sergio Solero, Presidente e A.D. di BMW Italia – ci riempiono di orgoglio e testimoniano l’eccellente lavoro fatto con la nostra rete di concessionari negli ultimi anni. Per noi i dealer sono partner strategici fondamentali e la loro redditività rappresenta un asset fondamentale per garantire il successo del BMW Group in Italia. Aver conquistato il primo posto con BMW Motorrad nel settore moto e il secondo e terzo nelle auto con MINI e BMW, ci conferma che la strategia è vincente e che la nostra rete, non solo è forte, ma condivide la nostra filosofia ed esprime un gradimento elevato per le nostre politiche , soprattutto in termini di relazione con la Casa e soddisfazione del cliente che sono punti fondamentali per il business del futuro”.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5976 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.