3 dicembre 2016

Bracciano – Torna potabile l’acqua dell’acquedotto Lega

Tornano entro i valori di legge le concentrazioni di arsenico e floruri dell’acqua dell’acquedotto Lega che serve la frazione di Bracciano di Vigna di Valle. Revocata il 21 aprile l’ordinanza che disponeva il divieto di uso potabile. Nell’ordinanza di revoca, a firma del sindaco di Bracciano Giuliano Sala – si precisa “che sono stati effettuati lavori di adeguamento funzionale del dearsenificatore dell’acquedotto Lega”. Il provvedimento è stato adottato sulla base “della nota protocollo 10419 pervenuta in data 20/04/2015 dell’Azienda USL RM F – U.O.C. SIAN Dipartimento di Prevenzione – si legge – con la quale è stato comunicato l’esito delle analisi effettuate su campioni di acqua prelevati nel Comune di Bracciano in data 02/04/2015 dall’ARPALAZIO, da cui è emersa la conformità dell’acqua ai valori di parametro fissati dal Decreto legislativo 31/2000”.

About Samantha Lombardi 4006 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it