3 dicembre 2016

Tor San Lorenzo – Vendeva frutta e verdura senza tracciabilità e autorizzazione

Vendeva carciofi, fragole e meloni in un “posto fisso” che si era assegnato, senza autorizzazione e tracciabilità. Per questo è stato sanzionato con una multa di circa 5mila euro. E’ quanto accaduto ieri a Tor San Lorenzo. I commercianti e i cittadini della zona avevano segnalato la presenza di un ambulante di 52 anni che aveva realizzato una sorta di posto fisso di vendita in via del Nibbio ad angolo con viale San Lorenzo. Nel blitz della squadra antiabusivismo commerciale del comandante Luciano De Paolis è stato appurato che l’uomo non aveva l’autorizzazione in sede fissa e che la merce era in pessimo stato di conservazione. Ecco perché la frutta e la verdura che aveva intenzione di vendere è andata distrutta. L’intervento è stato portato avanti grazie alla collaborazione con i carabinieri di Tor San Lorenzo e dell’Igiene Urbana.

About Giovanni Soldato 2949 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.