3 dicembre 2016

Gaeta – Port of Call per navi extra lusso, opportunità per la città

Gaeta, port of call per navi extra lusso: una realtà, nata negli scorsi anni quasi in sordina, che oggi si afferma in modo ben definito con un preciso calendario di sosta, nel porto commerciale cittadino, di extra luxury yacht,

Una grande opportunità per Gaeta che bisogna saper cogliere nel modo giusto ed ottimizzare,  per avere i migliori feedback sul territorio in termini economici e commerciali “ afferma il Sindaco Cosmo Mitrano che si è fatto promotore della creazione di una cabina di regia, in stretta collaborazione con Pro Loco Gaeta, presieduta da Christian Rosato, Autorità Portuale, Agenzie Marittime, in sinergia con l’Assessore alla Cultura Francesca Lucreziano, e al collaboratore del Sindaco delegato al commercio, Cosmo Ciano. Una cabina operativa che dovrà garantire  assistenza, informazione e servizi adeguati, alle migliaia di turisti internazionali in arrivo.

In previsione non solo dell’attracco della MS Artania, appartenente alla flotta tedesca Phoenix Reisen, con oltre 1.000 passeggeri e 500 persone di equipaggio, programmato per venerdì 24 aprile p.v., ma anche dell’arrivo il 18 maggio prossimo di Adonia nave della P&O Company, a seguire, il 23 ottobre, della nuovissima Le Lyrial, ultra lusso dell’armatore francese Ponant, varata l’11 aprile scorso,  costruita da Fincantieri, e dei nuovi diversi attracchi nel corso del 2016, “si rende estremamente necessario – spiega il Primo Cittadino  – dare vita ad un’organizzazione a terra, dal sottobordo al transfer in città, che garantisca prima di tutto un’attenta accoglienza, e poi  le informazioni necessarie su cosa fare, dove andare, cosa vedere  a Gaeta, durante le ore di sosta degli extra luxury yacht. Ciò richiede una forte sinergia tra tutte le istituzioni e gli operatori coinvolti. Di qui l’esigenza di strutturare, dunque, la nostra accoglienza a Gaeta, creando una cabina di regia che organizzi al meglio  l’accoglienza turistica,  per far sì che la nostra città, con le sue meraviglie storiche, artistiche e paesaggistiche, con i suoi vicoli, le sue tipiche golosità enogastronomiche resti negli occhi e nel cuore dei visitatori”.

“Stiamo lavorando in questa direzione – aggiunge il Sindaco – con  Autorità Portuale, Pro Loco, Agenzie Marittime (Polmar è referente per il prossimo attracco) e abbiamo già delineato le prime azioni da realizzare insieme.  Siamo pronti ad accogliere i passeggeri dell’Artania che venerdì prossimo sceglieranno Gaeta, quale meta del loro percorso crocieristico ( previsti 700 /800 in gran parte tedeschi). A disposizione dei turisti ci sarà sottobordo un infopoint con personale multilingua, che distribuirà anche un “Today” ovvero materiale informativo su Gaeta (musei, siti storici, ristoranti, shopping ecc). Inoltre sarà garantito  il transfer gratuito per e dal centro città, accompagnati da un interprete che fornirà ogni ulteriore informazione.  Infine  musei e chiese saranno aperti nel pomeriggio,  per  favorire al mattino il giro del centro ed in particolare di Via Indipendenza con le sue caratteristiche viuzze, le storiche chiese, i negozi di prodotti tipici e souvenir. Sempre nel pomeriggio i  turisti saranno invitati a visitare lo Yacht Med Festival che proprio venerdì 24 aprile sarà inaugurato.  Per i successivi approdi  l’organizzazione sarà ancora più strutturata, nell’intento di catturare l’attenzione dei tour operator nazionali ed internazionali,  e conquistare così una fetta importante del turismo crocieristico a dimensione d’uomo, ovvero quello che sceglie gli extra luxury yacht”.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.