9 dicembre 2016

Cerveteri – Festa della Liberazione, una festa per tutta la città

Cerimonia istituzionale sotto al Monumento ai Caduti, poi la Festa degli Aquiloni sulle spiagge di Cerenova. Parte Caere Express: per la prima volta aperte al pubblico due tombe-capolavoro: la Tomba degli Scudi e delle Sedie e il Tumulo III della Tegola Dipinta.

Come ogni 25 Aprile saremo in piazza per ricordare le donne e gli uomini, spesso giovanissimi, che hanno sacrificato le proprie vite per la nostra libertà. Sarà una festa per tutta la città, ed è per questo motivo che insieme alla doverosa cerimonia istituzionale proponiamo tante iniziative dedicate alle famiglie”. Così Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri, che ha annunciato il programma della Festa della Liberazione, sabato 25 Aprile. Quest’anno si celebra il 70° anniversario della liberazione dell’Italia dall’esercito di occupazione nazi-fascista, avvenuto nel 1945, momento storico fondamentale per la nascita della democrazia in Italia.
L’Amministrazione comunale ha organizzato, insieme ad AUSER, Pro Loco Marina di Cerveteri, Artemide Guide e in Terra Etrusca un programma di iniziative per tutta la giornata.

Si comincia la mattina con la sfilata del corteo istituzionale alle 9.15 e la Santa Messa, a cui seguirà la deposizione della corona d’alloro ai piedi del Monumento ai Caduti, in Piazza Aldo Moro. Qui il Sindaco pronuncerà il tradizionale discorso insieme alle autorità intervenute, alle scuole, ai rappresentanti dei corpi miliari e civili del territorio, i volontari e i soccorritori.
Le iniziative proseguiranno con la Festa degli Aquiloni, giunta alla sua 3^ edizione, in cui saranno fatti volare gli aquiloni che i bambini dell’Istituto scolastico Marina di Cerveteri insieme ai volontari dell’associazione della terza età AUSER Cerveteri. La manifestazione si svolgerà sulle spiagge libere di Campo di Mare, con centro logistico presso lo Stabilimento balneare Ezio alla Torretta. Si terranno anche spettacoli di aquilonismo acrobatico a cura di aquilonisti esperti provenienti da tutto il Lazio. La partecipazione è libera e gratuita.

Sarà inaugurata anche una nuova attrattiva per la valorizzazione del patrimonio archeologico di Cerveteri. A grandissima richiesta, dopo l’incredibile successo dello scorso anno, torna il CAERE EXPRESS, un nuovo modo di scoprire la Necropoli etrusca della Banditaccia a bordo di un trenino turistico, con tanto di guida, che percorrerà sentieri normalmente non inclusi negli itinerari di visita. Per l’occasione, in via del tutto straordinaria, saranno aperte al pubblico due tumuli mai aperti prima: la Tomba degli Scudi e delle Sedie e il Tumulo III della Tegola Dipinta. Una novità assoluta. Solo per il giorno dell’inaugurazione il servizio sarà offerto al prezzo lancio di 2 euro per persona. La prenotazione è obbligatoria; maggiori informazioni al numero 06.99.55.26.37 o all’indirizzo e-mail artemideguide@hotmail.com.

Programma dei Festeggiamenti del 25 Aprile:
Ore 9.15, P.za Risorgimento, corteo istituzionale;
Ore 10.00, P.za Aldo Moro, santa Messa, cerimonia della deposizione della corona d’alloro presso il Monumento ai Caduti, interventi del Sindaco e dei partecipanti;
Ore 9.30 e 12.30, CAERE EXPRESS: Tour panoramico della Necropoli della Banditaccia. Partenza da Piazzale della Necropoli. Informazioni: artemideguide@hotmail.com – 06.99.55.26.37.
Ore 12.00, Campo di Mare, le famiglie sono invitate a trascorrere la giornata sulle spiagge e a far volare gli aquiloni. Si terranno esibizioni di aquilonismo acrobatico – ingresso libero.

About Giovanni Soldato 2969 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.