5 dicembre 2016

Parco Leonardo – Indifferenziata, sopralluoghi, verbali e preavvisi di chiusura

L’altra mattina l’Assessore all’Ambiente Roberto Cini, insieme al personale dell’Ufficio e della Polizia Locale hanno effettuato un sopralluogo in via Giulio Romano presso Parco Leonardo. Un intervento Effettuato insieme all’ATI, presente con quattro mezzi e una squadra di operatori, volto a rimuovere, per l’ennesima volta, una montagna di rifiuti indifferenziati accumulati da alcune attività commerciali ben individuabili dal materiale rinvenuto quali tovagliette, barattoli ed altri elementi comprovanti chiaramente la provenienza.

Oltre alle sanzioni elevate ai responsabili è stata preannunciata la volontà dell’Amministrazione, in caso di reiterati analoghi riscontri, di procedere con una ordinanza di chiusura dell’attività. “E’ nostra intenzione – ha dichiarato l’Assessore Roberto Cini – tentare una ulteriore e ultima iniziativa per cercare di evitare di arrivare all’estrema conseguenza dell’ordinanza di chiusura. Il rispetto delle regole per la raccolta differenziata valgono per tutti. Convocheremo nella prossima settimana una riunione con le attività coinvolte, possibilmente in presenza anche della proprietà del Centro, per sollecitare soluzioni che consentano di evitare il ripetersi di situazioni così estreme tanto da mettere a repentaglio, oltre il decoro della località, anche la salute pubblica come comunicatoci tramite una nota dalla Azienda Sanitaria Locale nella scorsa settimana”.

About Giovanni Soldato 2951 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.