Genzano – Fermate due minorenni, con loro avevano arnesi da scasso

Gli agenti del Commissariato di Genzano, hanno effettuato una serie di controlli finalizzati al contrasto dei reati predatori, unitamente alla Squadra Anticrimine.




Gli investigatori avevano preventivamente effettuato una mappatura del territorio evidenziando le aree più a rischio. I poliziotti hanno fermato due ragazze di 16 e 14 anni, di origini rom, che dai successivi accertamenti, sono poi risultate essere sorelle.
Le ragazze sono state trovate in possesso di due grossi cacciaviti e di una lastrina in plastica dura, spesso utilizzata per l’apertura di porte d’accesso alle abitazioni. Le medesime sono risultate già gravate da specifici precedenti di Polizia, in particolare a carico della maggiore è risultato un precedente arresto per il reato di furto in abitazione.
Pertanto, le due ragazze sono state denunciate alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Roma per i reati di “possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso” e “porto di oggetti atti ad offendere”, e quindi affidate ai famigliari.
Le indagini proseguono al fine di verificare se le due minori risultino coinvolte in alcuni furti avvenuti nella zona.

Informazioni su Samantha Lombardi 4665 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it