3 dicembre 2016

Bracciano – In scena la Day surgery: il presente e le prospettive future

È questo l’obiettivo del convegno che si è svolto il 17 nella Asl Roma F presso la Sala Convegni del vecchio Ospedale di Bracciano.

Come emerso nel corso della conferenza, dopo il saluto iniziale del Sindaco di Bracciano Giuliano Sala, la Day surgery consente di effettuare trattamenti chirurgici per patologia di piccola e media complessità, in anestesia loco-regionale, locale, spinale o generale, con degenza breve e dimissione il giorno stesso dell’intervento o la mattina del giorno seguente (one–day surgery).

Obiettivo di questo processo organizzativo è il miglioramento dell’efficienza di sistema, attraverso la ridefinizione del ruolo dell’ospedale quale luogo di cura ad elevata tecnologia, destinato al trattamento di pazienti che necessitano di livelli assistenziali diversificati.

Nel corso della prima parte dell’evento, sono stati esaminati i vari aspetti legati a questa tematica. Si è partiti dall’organizzazione della Day surgery nel Lazio, per poi passare al ruolo del medico di medicina generale e ai compiti tanto del coordinatore, quanto dell’infermiere nella gestione di questo particolare modello organizzativo.

Di particolare interesse sono risultati gli interventi del dott. Ugo Baccaglini, Responsabile regionale per il Veneto della Day Surgery , e del dott, Paolo Negro , responsabile della Day Surgery del Policlinico Umberto 1° di Roma.

Nella seconda parte della giornata, il focus è stato, invece, sulla gestione del rischio clinico nella Day surgery, e sugli aspetti medico legali ad esso legati.

Nella terza parte dell’evento, infine, è stata approfondita la modalità della Day surgery all’interno delle varie Unità operative complesse (vascolare, ortopedica, oculistica, digestiva, ginecologica, mammaria, proctologica e della parete addominale).

La giornata, in una sala molto gremita, ha visto la partecipazione attiva del dott. Giuseppe Quintavalle, Direttore generale della Asl Roma F e coordinatore scientifico dell’evento, della dottoressa Vittoria Pazzelli, Responsabile aziendale della Formazione Continua, e del dott. Danilo Fusco, del Dipartimento Epidemiologico della Regione Lazio.

A moderare il convegno dopo una affascinante relazione introduttiva che ha illustrato lo stato dell’arte della Day surgery nella ROMA F, il dott Emanuele Santoro, Direttore della U.O.C. Chirurgia del Polo Ospedaliero Civitavecchia/Bracciano.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.