11 dicembre 2016

Ostia – Bordoni-Masi: “La sentenza del TAR dimostra l’avventatezza con cui si agisce.”

“La Giunta Capitolina che si è riunita ad Ostia e a cui chiediamo quali atti amministrativi abbia prodotto oggi, continua ad avere un atteggiamento altezzoso nei confronti del territorio, fatto ancor più inquietante in quanto il Municipio è privo della propria rappresentanza democratica e la maggioranza governa l’Amministrazione Municipale senza contrappesi, motivo per cui dovrebbe essere più dialogante e aperta al confronto. La mancanza di senso delle Istituzioni sta raggiungendo il culmine. La sentenza del TAR dimostra in modo chiaro l’avventatezza con cui si agisce, dovuta al momento di difficoltà del PD romano dopo i numerosi scandali emersi, che rischia di mettere il Comune nella condizione di dover pagare dei risarcimenti. Non vorremmo che fossero i romani a dover pagare profumatamente la pubblicità che il Partito Democratico sta facendo di se stesso, con operazioni tese alla ricerca di una nuova immagine.

Siamo profondamente offesi da come è stata trattata Ostia in questi mesi, fermo restando la necessità della lotta senza tregua alle organizzazioni criminali. Il PD non venga ora a dare a tutti noi e ai cittadini ostiensi patetiche e ridicole lezioncine di legalità. Dobbiamo salvaguardare l’economia sana del territorio ed è impossibile farlo continuando a scaricare sul tessuto sociale le responsabilità del fallimento di Tassone e compagni”.

Lo dichiara in una nota Davide Bordoni, coordinatore romano di Forza Italia e capogruppo in Assemblea Capitolina e Mariacristina Masi, coordinatore Municipio X di Forza Italia.

About Giovanni Soldato 2969 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.