2 dicembre 2016

RS Cup – Debutto e podio per Nardilli con Melatini Racing

La stagione 2015 della Melatini Racing ha preso il via da Imola questo weekend. Partenza col podio per la squadra marchigiana, che sul circuito del Santerno è andata subito a segno nella RS Cup con Davide Nardilli, secondo in Gara 1.

Il pugliese, 22 anni, al suo debutto sul tracciato emiliano nel campionato che si disputa con le Renault Clio III 2.0 aspirato, è stata la vera rivelazione di tutto il fine settimana. Nono in qualifica, al primo via ha mantenuto i nervi saldi ed ha iniziato a rimontare posizione su posizione, senza commettere errori. Molta sfortuna invece per il suo compagno di squadra Nicholas Comito Viola, che al suo ritorno dopo una lunga assenza dalle piste ha subito dimostrato di non avere perso la “verve” di sempre; perché il campano, già in prova ha fatto stabilire il settimo tempo. Peccato tuttavia che proprio in Gara 1 una divagazione iniziale sulla sabbia lo abbia costretto a rimontare dal fondo, compiendo però un vero capolavoro che gli ha consentito di concludere quinto e conquistare a sua volta dei punti.

In Gara 2 ancora bene Nardilli, che ha concluso questa volta quarto in virtù di una condotta regolare. Per Comito Viola un sesto posto, nonostante abbia lamentato di non trovarsi perfettamente a suo agio con la vettura.

Esordio e punti nella Clio Cup Italia, con le RS 1.6 turbo, anche per Fulvio Ferri. Nono in qualifica, il romano in Gara 1 ha pagato un drive through per il contatto avuto con l’inglese Josh Files, mentre lottava per le prime posizioni. Penalizzazione che ha influito pesantemente sul 12° piazzamento finale. In Gara 2, però, è stata tutta un’altra musica, visto che Ferri ha trovato una vettura sensibilmente migliorata ed ha potuto concludere quinto.

Chi avrebbe indubbiamente meritato di raccogliere di più, è stato il ventenne Alfredo De Matteo, vice-campione 2014 della RS Cup ed anche lui al proprio esordio nella Clio Cup Italia. Il siciliano, che ha ammesso di non avere mai avuto un ottimo feeling con la pista di Imola, in Gara 1 aveva iniziato una rimonta dalla quarta fila di partenza, ma a fermarlo è stato il contatto avuto alla Tosa con la vettura dello svizzero Christjohannes Schreiber, che lo ha obbligato a ritirarsi dopo sette dei 13 giri in programma. In Gara 2 a rallentarlo è stato quindi nuovamente un incidente e ancora con lo stesso Schreiber, che non gli ha permesso di ottenere meglio di un nono posto.

Il prossimo impegno del team Melatini Racing è adesso fissato tra soli 15 giorni, sul circuito di Varano de’ Melegari, che il 25 e 26 aprile ospiterà il secondo appuntamento delle due serie.

About Ruggero Terlizzi 2863 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it