10 dicembre 2016

Cisterna di Latina – Un week end di storie in biblioteca con “Nati per Leggere”

È partito sotto i migliori auspici il progetto “LeggiAmo”, con grande partecipazione ed entusiasmo al corso per volontari lettori ad alta voce che si è tenuto sabato 11 e domenica 12, nella Biblioteca Comunale di Cisterna.

Il corso, realizzato in collaborazione con “Nati per Leggere” e Centro per la Salute del Bambino Onlus, curato dalla Dott. Ssa Fernanda Melideo – responsabile di NpL nella Regione Lazio – e dalla Dott.ssa Mariella Procacci, è stato il primo appuntamento dell’iniziativa “Raccontami una storia”, diretta a promuovere la lettura ad alta voce per i bambini fin dai primi mesi di vita diffondendola come pratica comune nelle famiglie. Più di 30 gli aspiranti lettori volontari hanno partecipato a Cisterna fra bibliotecari, insegnanti, librai ed educatori professionali, provenienti anche da fuori città.
Recenti ricerche scientifiche dimostrano come il leggere ad alta voce, con una certa continuità, ai bambini in età prescolare abbia una positiva influenza sia dal punto di vista relazionale, che cognitivo: si sviluppano meglio e più precocemente la comprensione del linguaggio e la capacità di lettura.
NpL ha l’obiettivo di promuovere la lettura in famiglia sin dalla nascita. Il programma promosso dall’alleanza tra bibliotecari e pediatri attraverso le seguenti associazioni: l’Associazione Culturale Pediatri – ACP che riunisce tremila pediatri italiani con fini esclusivamente culturali, l’Associazione Italiana Biblioteche – AIB che associa oltre quattromila tra bibliotecari, biblioteche, centri di documentazione, servizi di informazione operanti nei diversi ambiti della professione e il Centro per la Salute del Bambino – ONLUS – CSB, che si occupa di formazione, ricerca e solidarietà per l’infanzia. Il programma è attivo su tutto il territorio nazionale con circa 400 progetti locali che coinvolgono 1195 comuni italiani.
La Biblioteca Comunale, nella quale vi è già un’ampia sezione dedicata ai piccoli lettori di età fra i 0 e i 6 anni, si farà promotrice dell’attivazione di una rete di lettura nel territorio di Cisterna, coinvolgendo i lettori volontari che hanno partecipato al corso e mettendo a disposizione una “valigia di libri” da utilizzare durante le creative azioni di diffusione della lettura ideate durante la formazione.
Soddisfatta il Sindaco Eleonora Della Penna che rilevava quanto sia fondamentale per la crescita e lo sviluppo dei bambini la passione per la lettura: “Un buon lettore sarà uno studente interessato e un cittadino consapevole ed informato. Donare libri ai bambini porterà frutti a lungo termine ma con sostanziali effetti di miglioramento della società”.

About Samantha Lombardi 4035 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it