6 dicembre 2016

Roma – M5S: stop dal Governo all’Autostrada Roma-Latina

Il punto è che il M5S Roma continua a ritenere strategiche la sicurezza dei cittadini e la sopravvivenza delle piccole e medie imprese, cose poco importanti per la politica che continua a privilegiare grandi interessi economici di pochi.”

La sospensione della costruzione dell’autostrada Roma–Latina, compreso il definanziamento della tratta Cisterna-Valmontone, come si è appreso nel Documento di Economia e Finanza  presentato da nuovo ministro Del Rio, rappresenta una vittoria della linea politica sempre sostenuta dal M5S in merito a questa infrastruttura.

Questa enorme colata di asfalto, non solo provocherebbe l’ennesima devastazione dell’Agro romano e delle economie agricole della zona, ma risulterebbe dannosa dal punto di vista del flusso di traffico verso la città. Inoltre, temiamo fortemente una significativa lievitazione dei costi dell’opera, considerato che il progetto ed il piano finanziario risultano ampiamente datati.

Noi riteniamo che sarebbe molto più utile spendere i finanziamenti pubblici già stanziati dal CIPE per riqualificare l’attuale  via Pontina, per realizzare un potenziamento sostenibile ed a basso impatto della rete ferroviaria pontina e soprattutto, per intraprendere un programma, questo si, strategico di risanamento della rete stradale di Roma Capitale.”