Pomezia – Archivio comunale, parte la riorganizzazione

Archivio comunale, parte la riorganizzazione per migliorare la conservazione dei documenti e ottimizzare il servizio di accesso agli atti

E’ partita due giorni fa la riorganizzazione dell’archivio comunale, che permetterà di conservare i documenti originali in magazzini sicuri dotati di sorveglianza, garantendo l’integrità del supporto cartaceo e riducendo sensibilmente l’occupazione di spazi fisici oggi utilizzati per gli archivi.

“Verranno censiti circa 5.500 faldoni – spiega l’Assessore Veronica Filipponeinseriti in scatole numerate e identificate con codice a barre. Questo sistema permetterà una riduzione dei tempi di ricerca e consultazione e l’aumento della produttività derivante dall’utilizzo dei documenti in formato digitale. Infatti, grazie a una piattaforma software, i responsabili dell’archivio comunale potranno richiedere e ottenere, nell’arco di una giornata, copia in formato digitale dei documenti”.

“L’obiettivo dell’Amministrazione – aggiunge il Sindaco Fabio Fucciè ridurre i tempi di accesso agli atti, sia per andare incontro alle esigenze dei cittadini che per ottimizzare il lavoro dei dipendenti comunali”.

I video del giorno

Informazioni su Giovanni Soldato 3183 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.