3 dicembre 2016

Frodi e sprechi, danno allo Stato da 4,1 miliardi. Scoperti 8.000 evasori

La Guardia di Finanza ha individuato sprechi per 2,6 miliardi di euro e frodi ai finanziamenti pubblici ed al welfare per circa 1,5 miliardi di euro. Un danno allo Stato di 4,1 miliardi di euro. E’ quanto emerge dal rapporto annuale delle fiamme gialle.

Nel corso del 2014 la Guardia di finanza ha denunciato oltre 3.700 responsabili di reati contro la pubblica amministrazione; controllato appalti pubblici per 4,6 miliardi di euro, 933 le denunce per irregolarità; scoperti oltre 8.000 evasori totali e 13.000 responsabili di reati fiscali.
E ancora: la Gdf ha sottratto alla criminalità organizzata beni per 4 miliardi di euro; sequestrato 290 milioni di prodotti contraffatti o pericolosi, 1.400 tonnellate ed oltre 500 mila litri di generi agroalimentari; eseguito quasi 10.000 controlli di contrasto al gioco illegale, con irregolarità nel 33% dei casi; sequestrato 129 tonnellate di droga e 200 tonnellate di sigarette di contrabbando, arrestato 389 trafficanti di esseri umani.

Per quanto riguarda gli appalti pubblici, infine, quasi 1,8 miliardi è risultato il valore delle assegnazioni irregolari.

Fonte: agenzia dire

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5925 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.