8 dicembre 2016

Anguillara – Controlli sugli allevamenti, sanzionato un allevatore

Il Servizio Guardiaparco ha svolto dei controlli ambientali in un allevamento di vacche da latte di Anguillara, rilevando che, in caso di forti precipitazioni, i reflui presenti nella stalla e nel piazzale antistante defluivano in una cunetta stradale collegata al fiume Arrone, costituendo un potenziale rischio di eutrofizzazione delle acque. Recentemente tale tipi di scarichi sono stati equiparati agli scarichi di tipo domestico con D.lgs. n.4/2008 e pertanto la fattispecie non costituisce più reato anche in base alla sentenza della Corte di Cassazione n.22031 del 10 giugno 2010. Pertanto è stata elevata nei confronti del proprietario dell’allevamento una pesante sanzione amministrativa, il cui importo compreso tra 6.000 a 60.000 euro in base all’art. 133 del testo unico sull’ambiente (D.lgs. n. 152/2006), sarà stabilito dalla successiva ordinanza – ingiunzione che potrà essere ridotta del 50% nel caso in cui il trasgressore abbia riparato interamente il danno arrecato all’ambiente.