5 dicembre 2016

Fiumicino – Il Leonardo da Vinci registra un +8,4% di passeggeri in transito nel primo trimestre 2015

Nel corso del convegno “Roma: una meta ambita”, incentrato sulle tematiche del turismo nella Capitale, Lorenzo Lo Presti, amministratore delegato di Aeroporti di Roma, ha reso noto l’andamento del traffico nel principale scalo italiano, durante il primo trimestre del 2015. Da gennaio a marzo, il Leonardo da Vinci ha registrato un incremento di passeggeri dell’8,4% rispetto allo stesso periodo del 2014. Entrambe le componenti di traffico, sia domestico (+9.9%) sia internazionale (+7,6%), continuano a guidare lo sviluppo, confermando il trend registrato nei mesi precedenti. In particolare, si evidenziano gli ottimi risultati della componente UE che cresce del +11,7%.

La summer

Questo trend dovrebbe trovare ulteriori conferme con l’avvio della cosiddetta stagione “Summer” (fine marzo-fine ottobre), caratterizzata da un naturale aumento dei collegamenti e delle frequenze proposte dai vettori. Al momento, sui sistemi di vendita delle compagnie aeree si registra un incremento, rispetto alla summer 2014, di oltre il 6% in termini di posti offerti, dal quale si può prevedere un aumento di 1.400.000 passeggeri, rispetto allo scorso anno. Il risultato si deve anche all’avvio di oltre 40 nuovi collegamenti. Tra questi sono 13 le nuove destinazioni disponibili dal Leonardo da Vinci. Questa crescita sarà fortemente trainata dal mercato internazionale che, da solo, vedrà accrescere l’offerta di posti disponibili per la clientela di ben il 9%, rispetto allo stesso periodo del 2014.

Il contributo di Alitalia

Di livello l’offerta portata avanti dalla nuova Alitalia, con il supporto/sostegno del nuovo azionista Etihad Airways. A partire da giugno, il vettore italiano, attiverà il nuovo volo diretto per Seoul con cadenza tri-settimanale. Anche verso il Sud America la compagnia consolida i volumi trasportati, confermando l’operativo giornaliero sull’importante tratta Roma – Rio de Janeiro. Interessanti restano le rotte per il Medio Oriente e per il Nord America, con la riattivazione dei voli diretti per Chicago e Los Angeles. Il vettore, inoltre, per l’estate avvierà un consolidamento delle sue attività continentali. Un rafforzamento essenzialmente riconducibile alla piena operatività dei nuovi collegamenti avviati nell’ultima parte dello scorso anno (Marsiglia, Düsseldorf e Berlino). Un significativo contributo allo sviluppo del traffico verrà pure dal recupero della capacità offerta sul mercato domestico, che favorirà il rafforzamento del ruolo naturale di Fiumicino, quale principale gateway italiano per il traffico in connessione, anche attraverso l’apertura di nuovi voli con Pescara e Perugia.

Il mercato europeo e il ruolo di Fiumicino

A fronte di una prevista, decisa, ripresa del comparto domestico, gli altri segmenti di mercato (europeo e intercontinentale) sono determinanti per il successo dei prossimi mesi. Per quanto riguarda il Vecchio Continente, tra le mete preferite restano la Spagna e le Isole Greche, oltre alle principali città dell’Europa continentale. Da segnalare il nuovo collegamento con Reykjavik, capitale dell’Islanda, assicurato dal nuovo vettore WOW air e da Vueling.
Proprio la compagnia aerea spagnola ha rilasciato numerose nuove rotte, i nuovi collegamenti targati Vueling saranno circa 20, tra gli altri: Londra Gatwick, Bilbao, Lione, Budapest, Vienna, Nizza e Marrakech, cui si aggiungono Rennes, Gran Canaria, Samos, Larnaca e Mitilene tra le più apprezzate mete estive. Salgono così a oltre 50 partenze al giorno i voli offerti da e per Roma dal vettore iberico, a conferma del ruolo strategico di Fiumicino, naturale Hub del Mediterraneo. Vueling, inoltre, anche per effetto di una presenza sulle principali città italiane vedrà una crescita del proprio operativo complessivo di oltre il 62% dei posti offerti nella Summer 2015, rispetto a quella del 2014.

Importanti novità anche da easyJet, che sta mettendo a disposizione della clientela le nuove rotte per Monaco e Alicante a cui si aggiungono mete come Kos, Zacinto e Santiago di Compostela, così come incrementi di frequenze su Vienna e Lione.

Jet2.com ha puntato sull’Irlanda del Nord con l’avvio del nuovo volo per Belfast.

Ryanair, dal canto suo, attiverà nuove rotte per Siviglia e Marsiglia e favorirà una spinta sul traffico domestico con l’apertura di nuovi collegamenti per Bari, Brindisi e Comiso.
Attraverso la partnership tra Etihad e Air Berlin saranno, inoltre, garantiti maggiori flussi di traffico in connessione via Fiumicino per altre destinazioni in Europa e nel mondo.
Per quanto concerne la Turchia, due sono le principali novità: Smirne, nuova destinazione servita con voli di linea dal nuovo vettore SunExpress e l’avvio, da parte di Turkish Airlines, per Istanbul Sabiha Gokcen.

Asia, America e paesi del Golfo

Importanti anche le novità sul lungo raggio che confermano il positivo trend registrato lo scorso anno.

Sul versante asiatico un’importante novità è rappresentata dal volo diretto della Korean Air per Seoul, che si integra attraverso un code share a quello sopracitato, che verrà lanciato da Alitalia. Sulla stessa destinazione al via anche il nuovo collegamento diretto offerto dal vettore coreano Asiana Airlines, prestigiosa compagnia internazionale che ha scelto di svilupparsi su Fiumicino per crescere nell’area del bacino del Mediterraneo. Il 27 aprile sarà, inoltre, inaugurato il primo volo del nuovo vettore cinese, Hainan Airlines, che collegherà direttamente Roma a Chongqing, polo economico e industriale dell’area sud occidentale della Cina. Singapore Airlines invece aumenterà a luglio la frequenza del volo per Singapore, operativo fino a 5 giorni a settimana.

Per le Americhe vi saranno maggiori connessioni per Chicago, con l’apertura del nuovo collegamento di United Airlines, e un aumento di frequenze per Atlanta di Delta Airlines. Riguardo Air Canada si registra un aumento della capacità unitaria su Montreal dovuta al consolidamento di Air Canada rouge, brand lanciato lo scorso anno dal vettore canadese che offre un servizio dedicato al traffico leisure.

Per quanto riguarda i Paesi del Golfo si prevedono risultati lusinghieri in termini di passeggeri trasportati, sostenuti dall’aumento di offerta di Etihad (grazie al più capiente B777 rispetto all’A330), dall’adozione del nuovo B787 Dreamliner di Qatar Airways e dalla piena operatività del terzo volo giornaliero operato da Emirates su Dubai.

Verso l’Africa, Vueling, a partire da maggio, incrementerà le frequenze a due voli settimanali su Marrakech.

Traffico pasquale

Secondo le nostre stime, durante le prossime festività pasquali, nella settimana che va dal 1° al 7 aprile, negli aeroporti di Fiumicino e Ciampino transiteranno oltre 900.000 passeggeri con un incremento complessivo, rispetto alla Pasqua 2014 (16-22 Aprile), di circa il 6%.  Per quanto riguarda il Leonardo da Vinci, le direttrici nazionale e intraeuropea (prioritariamente verso le città d’arte e le principali capitali europee), saranno quelle che registreranno il maggiore flusso di passeggeri.

 I Servizi di ADR per accogliere il passeggero

Sono circa 50 i nuovi addetti che ADR ha assunto per far fronte alle esigenze dei viaggiatori, al fine di agevolare il loro percorso nei Terminal e nelle aree di riconsegna bagagli. Gli operatori percorreranno le aerostazioni dando informazioni, in aggiunta al personale già operativo presso gli info point. Proprio ai banchi informazioni sarà attivo un nuovo Call center multilingua per la traduzione delle richieste dei passeggeri di nazionalità e lingue straniere. Gli orari e le indicazioni sui collegamenti (treno, bus, taxi, traffico veicolare sul Grande Raccordo Anulare in real time) saranno, invece, consultabili su diversi totem, al Terminal 1 e 3 – Arrivi. Quattro i monitor da 55’’, per ciascuna postazione dedicata. Le connessioni giornaliere da e per Roma del Leonardo Express saliranno da 88 a 110, con una frequenza ogni 15 minuti. Per quanto riguarda il parcheggio in aeroporto, è stato adottato un nuovo sistema di gestione che facilita il pagamento della sosta direttamente alla colonnina di uscita. Nuove tariffe vantaggiose per l’estate sono disponibili sul sito (www.adr.it) web e mobile. Questi risultati si devono agli investimenti che ADR ha avviato sul principale aeroporto italiano, per elevare la qualità dei servizi ai migliori standard europei. Fra le novità più importanti e recenti: il sistema sperimentale (chiamato eGates) per il controllo automatico dei passaporti elettronici (8 postazioni attive al T3/Partenze Schengen ed Extra Schengen – 4 postazioni attive agli Arrivi Extra Schengen del T3 e 4 nuove postazioni che arriveranno il 21 aprile sempre per gli Arrivi Extra Schengen del T3) cui si aggiunge l’adozione del «modulo Manchester» per effettuare i controlli di sicurezza in modo più rapido, abbattendo i tempi di attesa. Da non dimenticare l’istituzione del wi-fi gratis e senza limiti e la distribuzione, sullo scalo, di colonnine per la ricarica dei dispositivi del viaggiatore. A livello infrastrutturale il prossimo anno sarà inaugurata l’area imbarco E-F che consentirà di imbarcare 5 milioni di passeggeri in più e sarà dotata di 14 nuove gate, cui potrà attraccare anche l’aeromobile A380. Grazie all’Alta Velocità, offerta dal Frecciargento con due connessioni giornaliere, è già garantita al Leonardo da Vinci l’integrazione aereo e treno che conferma il ruolo di Fiumicino come HUB del Paese ed estende l’offerta dei voli anche alle aree di Firenze, Bologna, Padova e Venezia.

Consigli per il passeggero

Per affrontare il viaggio serenamente, ADR rende disponibili sul proprio sito (www.adr.it) alcuni consigli operativi per facilitare e velocizzare le operazioni di Terminal. E’ sempre possibile verificare in anticipo il Terminal da cui parte la compagnia prescelta e, grazie al servizio di tracking del volo online, si possono conoscere tutti i dettagli sul volo, in partenza o in arrivo, e sapere in anticipo il nastro di riconsegna bagagli quando si atterra, o l’uscita d’imbarco del volo in partenza, per organizzare al meglio il proprio viaggio. Le informazioni sono disponibili anche sull’APP gratuita di ADR, per sistemi iOS, Android e Windows.

About Samantha Lombardi 4011 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it