Acilia, neutralizzata la baby gang della stazione: i dettagli del blitz



Nella mattinata di ieri, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Lido, diretto da Eugenio Ferraro, hanno eseguito 3 misure cautelari in carcere minorile nonché due arresti in flagranza a carico di una banda di minorenni che operava prevalentemente nella stazione metro di Acilia e nel territorio circostante.

I predetti si sono resi responsabili di oltre 40 episodi, per i quali sono in atto i relativi procedimenti penali.

Tre minorenni arrestati, due romeni e un egiziano

Tutti i soggetti sono stati individuati, ma le misure cautelari eseguite riguardano lo “zoccolo duro” di questo gruppo, costituito da tre minorenni, due cittadini romeni, un ragazzo ed una ragazza, ed un egiziano. Gli stessi si avvalevano della collaborazione di altri giovanissimi   che provenivano da varie zone di Roma e per i quali sono scattate le denunce.

Gli episodi di cui si sono resi responsabili sono molto gravi e riguardano rapine nei confronti di altri minori, in un caso anche di un maggiorenne e di pestaggi. In un caso, quando sono stati portati in commissariato, hanno aggredito anche i poliziotti del commissariato, tanto che un agente è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari.

Le indagini si sono avvalse delle immagini delle telecamere di sicurezza situate all’interno della metro e degli esercizi pubblici dove avevano perpetrato i furti e dei riconoscimenti fotografici effettuati dalle vittime, integrate da servizi di appostamento e pedinamento.

Avatar
Informazioni su Emanuele Bompadre 11826 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

1 Trackback / Pingback

  1. Ostia, in comunità due dei minori arrestati membri della baby gang

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.