Una missione per la vita degli altri

Una missione per la vita degli altri



L’oratorio è casa che accoglie, parrocchia che evangelizza, scuola che avvia alla vita, cortile per incontrarsi in allegria. Questo è tutto quello che accade da ben dieci anni a Soccavo presso l’oratorio San Domenico Savio nella la parrocchia Santi Apostoli Pietro e Paolo.

Una comunità che si impegna nell’evangelizzazione e nella promozione umana

L’oratorio è stato sognato e realizzato dal giovanissimo sacerdote Don Enzo Cimarelli e condiviso con l’intera comunità che lo sostiene in tutte le iniziative. Si è creata una realtà educativa formata da educatori, presbiteri, seminaristi, giovani, famiglie, anziani. Una comunità che si impegna nell’evangelizzazione e nella promozione umana dei più piccoli. A Napoli si è appena conclusa, per la comunità di Soccavo, una settimana di festeggiamenti in occasione della festività di San Giovanni Bosco, il grande sacerdote educatore che ha ideato l’ambiente educativo degli oratori.

Io sono una missione per la vita degli altri

I festeggiamenti, iniziati domenica ventisette gennaio dove l’intera comunità è scesa per le strade del quartiere come un esercito di speranza, animandolo con giochi e balli, portando una ventata di allegria e gioia.  Successivamente, il 30 gennaio, si è tenuta la veglia basata sul tema dell’anno “io sono una missione per la vita degli altri”. Un mix di balli, canti e testimonianze, realizzata e animata dai ragazzi del Movimento Giovanile Salesiano di Soccavo che hanno aiutato a riflettere sul tema del razzismo e della accoglienza. La veglia si è conclusa con la testimonianza di Viktor e Celin due ragazzi che hanno raccontato la loro storia travagliata, dalla Nigeria alla Libia, la prigione, le torture ed infine l’approdo in Italia e l’accoglienza al Centro Regina Pacis di Quarto. I festeggiamenti si sono conclusi con la Santa Messa del trentuno e al termine deliziati con cioccolata calda.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.