Nasce a Latina il “Laboratorio Smart City”



Nasce il “Laboratorio Smart City” della città di Latina, un percorso formativo e di orientamento per lo sviluppo di idee innovative per una città intelligente, digitale ed inclusiva. Il progetto si rivolge agli studenti iscritti ad un corso di laurea e ai laureati che partecipano ad un corso di dottorato o master, oppure che abbiano conseguito da non più di 24 mesi la laurea, un dottorato o master.

Le attività del Laboratorio, quattro incontri della durata di 8 ore ciascuno, si terranno presso lo Spazio Attivo di Latina, dove i partecipanti lavoreranno all’interno dell’area del Talent Working per sviluppare il proprio progetto e del FabLab della Regione Lazio, nel quale realizzare un prototipo della propria idea con l’ausilio di tecnici specializzati. Le idee imprenditoriali dovranno riguardare in particolare:

– la mobilità in ambito cittadino;

– la fruizione dei servizi offerti alla cittadinanza (e-Government) e una partecipazione attiva alla vita amministrativa della città (e-Democracy);

– il miglioramento della vivibilità per i cittadini in ambito urbano;

– la creazione di un ambiente propenso allo sviluppo culturale ed imprenditoriale;

– la sostenibilità ambientale della città.

Alla prima edizione del Laboratorio Smart City potranno partecipare al massimo 20 persone. Al termine del percorso, al primo progetto classificato spetteranno 2.500 euro, al secondo 1.500.

Per presentare la propria candidatura c’è tempo fino alle ore 13 del 30 novembre 2018. Come? Occorre compilare un apposito Form scaricabile dal sito www.lazioinnova.it o qui sotto ( che va inviato all’indirizzo email: latina@lazioinnova.it ).

L’iniziativa rientra nell’ambito del programma “Latina Smart City”, lanciato dall’amministrazione comunale in collaborazione con Lazio Innova, con l’obiettivo di promuovere nuovi percorsi di sviluppo economico sostenibile per il territorio pontino.

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 12992 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.