Isola Sacra, il 7 ottobre torna il trofeo di San Ippolito



Partirà alle 9.30 di domenica, 7 ottobre, il tradizionale Trofeo di Sant’Ippolito giunto
ormai alla sua quindicesima edizione.

Organizzato dall’A.s.d Athletic Sea Runner e patrocinata dal Comune di Fiumicino e
dal Consiglio della Regione Lazio, la gara podistica è ormai un appuntamento fisso
delle celebrazioni del santo patrono di Fiumicino.

La gara inizierà da Piazzale Molinari non prima che venga eseguito il Bolero di Ravel,
ormai sigla del Trofeo e momento di concentrazione per tutti i podisti che si preparano
a percorrere i 10 km di tracciato dentro Isola Sacra.

Dopo la partenza, la gara si snoderà lungo via Fiumara, via Giulio Roma, viale di Traiano, via della Scafa, via Coni Zugna, via del Faro, viale Danubio, via del Faro, via Ugo Botti, via Portunno, via Visintini per concludersi sul Lungomare della Salute dove l’inizio delle premiazioni è prevista per le 11.30.

Le dichiarazioni di Ciro Bossa

“Tutte le edizioni di questo Trofeo sono state delle belle gare – dichiara il presidente dell’Athletic Sea Runner, Ciro Bossa – grazie anche all’aiuto dell’Amministrazione e dell’Assessore allo Sport Paolo Calicchio che ci segue sempre. E grazie alla consigliera Michela Califano che no ci fa mai mancare il suo supporto. Noi non puntiamo ad avere migliaia di persone, ma puntiamo a che le persone che partecipano si divertano e passino una bella giornata. Alla fine premieremo 140 persone, sia con coppe e targhe sia con prodotti alimentari offerti dagli sponsor”.

Il commento di Michela Califano

“Anche quest’anno il Consiglio Regionale ha voluto patrocinare la gara – aggiunge la consigliera regionale del Pd Michela Califano -. Sono particolarmente orgogliosa, da consigliera, da cittadina e da ex amministratrice di questa città, di portare il logo della Regione a questa manifestazione. E se penso che dall’altro lato del ponte della Scafa un’importante maratona è stata annullata perché il percorso è diventato particolarmente pericoloso per i podisti, sapere che a Fiumicino c’è un’amministrazione in grado di garantire questo tipo di eventi mi inorgoglisce ancora di più. La regione cresce anche economicamente se cura il tessuto sociale e favorisce iniziative che rilancino la cultura, il turismo e la partecipazione. Lo sport lo permette. Per questo il patrocinio è un incentivo e uno sprone a realtà che fanno crescere il territorio”.

Le parole di Paolo Calicchio

Questa si conferma una gara di ottimo livello, che punta alla qualità e non alla quantità – conclude l’assessore allo Sport Paolo Calicchio -. Sport significa salute e stare bene con se stessi, ma anche aggregazione e comunità. Il Trofeo di S. Ippolito è una festa lunga 10km e mi auguro che tutti gli abitanti di Isola Sacra approfittino della momentanea chiusura delle strade per riappropriarsi del loro territorio, per percorrere le strade a piedi e riscoprire ciò che di solito non ci godiamo perché andiamo di fretta. Questa Amministrazione è sempre a disposizione di questo genere di eventi ed è pronta a supportare l’organizzazione anche coinvolgendo le aziende e le forze del territorio”.

Informazioni su Emanuele Bompadre 11613 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.