Latina: centinaia di rastrelliere per bici installate



180 stalli, posti per 260 bici: questi i numeri dell’installazione delle rastrelliere per biciclette che in questi giorni stanno comparendo in tutta la città, borghi compresi.

Un intervento di arredo urbano previsto in corrispondenza dei luoghi pubblici, gli uffici, il teatro, lo stadio, il palazzetto e le scuole.

Le rastrelliere sono state acquistate grazie a un emendamento al bilancio.

“Ho inviato a tutti i dirigenti scolastici degli Istituti siti in proprietà comunali di indicarci i luoghi nei quali poter installare le strutture in oggetto – afferma Dario Bellini, delegato del Sindaco alla mobilità sostenibile -.  La risposta dei dirigenti è stata positiva, sintomo che la sensibilità su questo argomento è molto radicata in città e che sono più che mai necessarie infrastrutture atte a compiere un passo ulteriore verso una mobilità più intelligente in una delle città con il più alto tasso di motorizzazione in Italia”.

Sempre a proposito di mobilità sostenibile procede a grandi spanne il progetto Moovida che coinvolge tra le altre cose il mondo scolastico con l’individuazione del mobility manager in ogni scuola che ha aderito.

Il programma prevede una serie di attività che saranno promosse durante la prossima Settimana Europea della Mobilità dal 16 al 22 Settembre che vedrà la partecipazione attiva anche del gestore del trasporto pubblico, la CSC, e quello del car sharing Eppy.

 

I primi interventi di installazione delle rastrelliere sono stati effettuati in:

Mare, vicino ai chioschi

Parco San Marco, ingresso area recitata

Asl, Via Cesare Battisti

Comune, giardino

Mercato annonario, cortile

Palazzetto dello Sporto, cortile

Stadio Francioni, entrata

Tribunale, Piazza Buozzi

Via Ezio, entrata uffici

Teatro D’Annunzio

Piazza San Marco, davanti alla chiesa

Scuola Caetani primaria Latina Scalo

Scuola Manuzio, secondaria Latina Scalo

Piazza Moro, scuola primaria

Via Tasso, IC Tasso

Borgo Faiti, palestra

Borgo San Michele, scuola primaria

Borgo Isonzo, scuola primaria

IC Corradini, Via Amaseno

IC Don Milani

Scuola Via Quarto

Poste centrali, lato sinistro della scalinata

Autolinee, chiosco biglietti e parcheggio accanto uffici comunali

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 13001 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.