Amatrice, Pastificio Strampelli: torna ad essere sponsor della Sagra degli Spaghetti all’Amatriciana

pastificio strampelli amatrice



Un progetto semplice ed ambizioso allo stesso tempo, quello del Pastificio Strampelli di
Amatrice. Nato dalla decisione di creare un’appartenenza forte con il territorio di
Amatrice, ha radici proprio in quella che doveva essere la cinquantesima Sagra degli
Spaghetti all’Amatriciana nel 2016 e che poi il drammatico evento del 24 agosto ha
forzatamente cancellato e per la quale, in accordo con la Pro-Loco, il Pastificio
Strampelli avrebbe fornito la pasta in qualità di sponsor ufficiale.

Il nuovo stabilimento

Forte di un legame molto profondo con la città e con gli abitanti del luogo, il Pastificio
Strampelli ha iniziato la costruzione del nuovo stabilimento di produzione in località
Torrita, a pochi chilometri dal centro di Amatrice, dandone pubblico annuncio durante
la conferenza stampa del 27 luglio 2017 svoltasi  nell’Area Food alla presenza di
autorità regionali, rappresentanze locali e dell’allora sindaco Sergio Pirozzi, che sin
da subito ha sostenuto il progetto.

Un’ubicazione unica quella del Pastificio: posizionato a  1200 metri di altezza ai piedi
dei Monti della Laga nel Parco Nazionale del Gran Sasso, in un ambiente incontaminato
e ricco di acque purissime che ne fanno il luogo ideale per l’intero sistema produttivo
della pasta secca artigianale trafilata al bronzo, prodotta con i migliori grani italiani.

Attualmente ed in attesa che la costruzione del Pastificio venga ultimata per la fine
dell’anno, la pasta Strampelli viene prodotta conto terzi, con una tipicità di dieci
differenti formati tra lunga e corta.

Il convincimento di realizzare il progetto industriale proprio nel territorio devastato
dal sisma, nasce sia dalla volontà di supportare il tessuto sociale della zona offrendo
nuove possibilità di lavoro in un’impresa che non ha precedenti nel tempo in quanto
il Pastificio Strampelli sarà il primo nella storia di Amatrice, sia  per valorizzare la
tradizione gastronomica del luogo che di generazione in generazione, ne ha fatto la
ricchezza di questo territorio con produzioni artigianali di alta qualità e sapiente
lavorazione.

Da un punto di vista produttivo, la determinazione del Pastificio Strampelli è quella
di offrire al consumatore finale una pasta selezionatissima che verrà prodotta nei
quattro formati tipici della zona: spaghetti, mezze maniche, bucatini e rigatoni, per
aggiungere valore alle ricette tipiche del territorio.

L’apertura del nuovo Pastificio vedrà un cambiamento di immagine delle attuali
confezioni con un packaging che andrà ad allinearsi alla linea di produzione che
verrà realizzata in loco in quella che sarà la prima azienda produttiva post-sisma
realizzata ad Amatrice.

Sponsor della Sagra degli Spaghetti all’Amatriciana – Edizione 2018

Un’occasione importante e significativa quella della “Sagra degli Spaghetti
all’Amatriciana – Edizione 2018”, per condividere questo progetto con la
popolazione locale e con quanti faranno visita al territorio durante i tre
giorni della manifestazione.

Un onore per il Pastificio Strampelli essere Sponsor Ufficiale (in
collaborazione con la Pro-Loco di Amatrice, alla quale va un sentito
ringraziamento) della manifestazione che farà rivivere quel grande senso
di ospitalità e di amore per il cibo che da sempre contraddistingue il
prezioso territorio di Amatrice, facendone apprezzare la capacità di
guardare oltre partendo dalla semplicità e dal gusto inconfondibile di un vero piatto di Spaghetti all’Amatriciana, una delle specialità italiane più conosciute ed apprezzate al mondo.

 

Informazioni su Emanuele Bompadre 11613 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.