Firenze: riapre al transito via dei Bardi



Stasera alle 19 taglio del nastro per la rinnovata via dei Bardi. Sono infatti completati i lavori di sostituzione delle reti di acquedotto e fognatura da parte di Publiacqua e il successivo rifacimento in pietra di carreggiata e marciapiedi nella strada e in piazza Santa Maria Soprarno.

Alle 9 di stamani è scattata la riorganizzazione della viabilità nella zona. In via dei Bardi viene confermato il doppio senso di marcia ma con riattivazione della porta telematica la direttrice verso l’Oltrarno sarà utilizzabile solo dai veicoli già autorizzati al transito nell’area pedonale in vigore prima dei lavori.

Per quanto riguarda Borgo San Iacopo, il primo tratto da Ponte Vecchio a via Belfredelli diventa area pedonale, mentre il tratto da Belfredelli a piazza dei Frescobaldi torna a senso unico verso quest’ultima.

I veicoli autorizzati in arrivo da via dei Bardi potranno quindi svoltare in via Barbadori e arrivare in Borgo San Iacopo da via Belfredelli; oppure potranno proseguire in via Ramaglianti per arrivare in via Guicciardini. Viene infatti confermato il senso unico in via dello Sprone nel tratto via Ramaglianti-via Guicciardini. Nessun cambiamento per quest’ultima strada che rimane in uscita verso via dei Bardi-piazza Santa Maria Soprarno. Confermato anche il doppio senso di marcia, attivo da qualche giorno, in lungarno Torrigiani.

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 11151 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.