Amatrice, Comune e Proloco pronti per l’edizione 2018 della famosa Sagra. Grazie alla Regione Lazio per il supporto

spaghetti amatriciana Amatrice



Torna la Sagra degli spaghetti all’Amatriciana, il Sindaco di Amatrice in una nota congiunta del Comune e della Pro Loco parla dell’edizione 2018 della famosa Sagra, in programma per la fine di agosto.

Le parole del Sindaco Filippo Palombini

“Credo che la storia di un popolo passi anche e soprattutto per le sue tradizioni, che sono imprescindibili e che vanno tutelate  e sostenute con ogni mezzo. La Regione Lazio sta dando un supporto importante al Comune e alla nostra Pro Loco, che per mezzo secolo ha organizzato la Sagra e che anche quest’anno è pronta a dare il suo insostituibile supporto alla tre giorni che ci apprestiamo a vivere tutti insieme. Presto forniremo i dettagli del programma, che è in lavorazione. Amatrice apre le sue porte agli amici, a chi ci vuole bene. Ne sono orgoglioso e soddisfatto”.

Le dichiarazioni di Adriana Franconi

“La nostra Sagra degli Spaghetti all’Amatriciana è una delle tradizioni più belle di questa terra e sicuramente la più famosa – commenta la Presidente della Pro Loco Adriana Franconi -, siamo pronti per tornare a celebrarla come è stato per 50 anni qui, ad Amatrice. Ringrazio la Regione Lazio per il supporto all’organizzazione e sono lieta che per tre giorni, nelle nostre vie, potranno tornare a diffondersi gli odori della nostra salsa, che è un pezzo della nostra storia”.

Informazioni su Emanuele Bompadre 11432 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.