Cerveteri, pubblicato il bando per assistenza domiciliare per persone affette da Alzheimer

Alzheimer



Un contributo economico dai 400,00 ai 600,00 euro mensili per un periodo
massimo di 12 mesi. È quanto prevede l’avviso pubblico, pubblicato dai
Comuni di Cerveteri e Ladispoli, per garantire interventi di assistenza
domiciliare integrata indiretta rivolti a persone affette dalla malattia
dell’Alzheimer.

Il bando

Il bando si pone l’obiettivo di finanziare l’assistenza indiretta presso centri
diurni per malati di Alzheimer, letti di sollievo e le attività di luoghi dove
pazienti e i loro familiari possono stare in compagnia di volontari in un
ambiente accogliente.

Termine ultimo per la presentazione della domanda, possibile attraverso i
moduli disponibili presso gli Uffici dei Servizi Sociali, è quello del 14
settembre.

Sarà necessario presentare allegate alla domanda, copia di un documento
di identità, certificazione sanitaria rilasciata da uno specialista del Centro
per Deficit Cognitivo e Demenze (ex UVA) riconosciuto dalla Regione Lazio
e corredata dalla scala Clinical Dementia Rating Scale e ISEE socio-sanitario
ristretto.

Come inoltrare l’istanza

L’istanza e la documentazione allegata dovrà essere consegnata: in busta
chiusa presso l’Ufficio Protocollo del Comune di residenza, indicando
come destinatario l’Ufficio dei Servizi Sociali e con la dicitura “NON
APRIRE – INTERVENTI DI ASSISTENZA DOMICILIARE INTEGRATA
INDIRETTA, RIVOLTI A PERSONE AFFETTE DA MALATTIA DI
ALZHEIMER”, oppure tramite raccomandata con ricevuta di ritorno
all’Ufficio di Piano del proprio Comune. Ogni informazione, si può
chiedere al numero 06.89.630.209

Informazioni su Ruggero Terlizzi 3310 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.