Roma, Atac: le multe adesso si pagano anche con bancomat e carte di credito a bordo del bus

POS atac



I passeggeri sorpresi senza biglietto potranno pagare la sanzione ridotta del 50%
anche con bancomat e carta di credito a bordo del bus. Atac infatti ha avviato
un’innovazione per consentire il pagamento immediato della multa tramite pos, di
cui è stata dotata una parte dei verificatori, senza alcun costo aggiuntivo per i cittadini.

Una semplificazione grazie alla quale il cliente potrà evitare di recarsi alla posta e risparmiare la spesa del bollettino postale, ad oggi lo strumento più usato per pagare la sanzione in forma ridotta. Atac ricorda che le multe possono essere pagate anche on line tramite la sezione dedicata del sito www.atac.roma.it o con bonifico bancario.

Il pagamento delle multe Atac

La legge consente la riduzione del 50% della multa, quindi 50 euro anziché 100, se il viaggiatore versa la somma entro cinque giorni.
Le squadre di verifica dotate di pos mobili, circa il 50% del totale in questa prima fase sperimentale, distribuiranno ai cittadini anche un volantino informativo per illustrare la novità e ricordare che per salire sui mezzi pubblici è sempre necessario disporre di un titolo di viaggio convalidato.

Informazioni su Samantha Lombardi 5510 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.