Pomezia, CasaPound: situazione da terzo mondo in via Federico Fellini, presto in piazza con i cittadini.



“A seguito di una segnalazione fatta dai residenti di via Fellini a Pomezia, siamo
intervenuti sul posto per farci spiegare la situazione e le problematiche che
rendono invivibile la vita di queste persone”. A spiegarlo in una nota è Roberto
Camerota, candidato sindaco di CasaPound Italia alle prossime elezioni di Pomezia.

Le dichiarazioni di Roberto Camerota

A causa dello sversamento dei liquami dalle fogne, i locali seminterrati sono stati dichiarati inagibili e ne è vietato l’accesso.
La situazione dell’intero stabile è drammatica e necessita di totale manutenzione. I residenti sono stati totalmente abbandonati da questa amministrazione comunale, nonostante l’ormai ex sindaco Fabio Fucci, fino a poco tempo fa anche vice sindaco della città metropolitana di Roma, sarebbe potuto intervenire in merito a questa situazione visto il grave pericolo igienico sanitario in cui versano le palazzine.

Sono circa 60 le famiglie che risiedono in questi stabili, negli anni hanno presentato innumerevoli denunce anche ai vigili del fuoco senza ottenere nessuna risposta.
Come dimostrano le foto, anche la situazione all’interno di vari appartamenti è pressoché invivibile. Ci sono famiglie con bambini, anziani e disabili che non possono vivere in queste condizioni.
In questa, come in altre occasioni – conclude infine Camerota- c’è sempre e solo CasaPound a sostegno dei cittadini e comunque vada l’esito di queste elezioni porteremo avanti
questa battaglia al fianco dei cittadini!.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.