I ristoranti tipici adottano il Carciofo di Paestum IGP



Si terrà martedì 17 aprile 2018 alla ‘Taverna del Fattore’ di Capaccio-Paestum, il secondo dei quattro appuntamenti in ristoranti tipici dell’areale di produzione del Carciofo di Paestum IGP.

 

Gli incontri prevedono degustazioni guidate di pietanze a base di Carciofo di Paestum IGP prodotto dalle aziende Terra Orti in abbinamento a prodotti di eccellenza del territorio. In questa circostanza il menu

preparato dallo Chef Luigi Prisco vede protagonista il pesce accanto al ‘principe dei ortaggi’, come appunto viene definito il carciofo.

 

Il “Carciofo di Paestum” IGP per le sue caratteristiche peculiari è molto apprezzato in cucina, soprattutto dagli chef, che lo utilizzano nella preparazione di svariate ricette e piatti, particolarmente graditi ai tanti turisti che visitano la Piana del Sele e in particolare i Templi di Paestum. E l’iniziativa intende proprio favorire l’inserimento stabile di piatti a base di Carciofo di Paestum IGP nei menù dei ristoranti collocati nell’areale di produzione.

All’incontro sono invitati giornalisti specializzati, chef, ristoratori, responsabili di mense aziendali e scolastiche, associazioni di albergatori e ristoratori, amministratori e funzionari pubblici, dirigenti e docenti degli IPSAR.

Gli altri due appuntamento sono previsti per il 20 aprile al ‘Panigaccio’ di Eboli e il 24 aprile da ‘Vitale’ a Battipaglia.

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 10941 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.