Roma, Formula E: misure di sicurezza e viabilità

formula e circuito roma



Grande interesse sta riscuotendo la tappa italiana della Formula E che si correrà a
Roma, testimoniato dal fatto che sia i biglietti per le tribune che i titoli di accesso
gratuiti sono andati esaurito in poco tempo.

A tale proposito, si segnala che non sarà possibile entrare nel circuito né partecipare
all’evento senza l’apposito biglietto, né sarà possibile acquistare biglietti sul posto il
giorno dell’evento.

E’ necessario, inoltre, che chiunque abbia acquistato un biglietto per le tribune o
ottenuto un titolo di accesso gratuito, verifichi sul biglietto stesso la porta d’ingresso
dalla quale accedere all’evento.

Per quanto riguarda le misure di sicurezza, è stata prevista una “green zone”, divisa in 4 aree, alla quale si potrà accedere solo dopo aver superato i controlli presso i varchi di accesso.

La Green zone

Queste le strade che delimiteranno la “green zone”:

via della Tecnica – viale Umberto Tupini – viale Romolo Murri – via di Val Fiorita – via del Pattinaggio – via dell’Atletica – rampa di via del Tintoretto – via delle Tre Fontane – via dell’Artigianato – via dell’Arte – via della Musica – via della Scultura – via Rembrandt – via dell’Architettura – largo Edmondo Bernacca – via del Poggio Laurentino – via dell’Arte – via dell’Aeronautica – via delle Montagne Rocciose – viale Africa – via del Caucaso – viale dell’Umanesimo – piazza Nervi – largo del Ciclismo – via del Ciclismo – via della Tecnica.

Dalle 20,30 del 12 alle 5,30 del 16 aprile è previsto il divieto di circolazione nell’area del circuito e la chiusura di via Cristoforo Colombo, tra via Laurentina e via dell’Oceano Atlantico.

Nella prima mattinata di venerdì verranno chiusi, in ambo i sensi di marcia, gli svincoli del G.R.A. da e per via Cristoforo Colombo.

Messaggi informativi verranno diffusi sui pannelli del G.R.A. e su pannelli mobili installati sulla via Pontina nei pressi della Capitale.

Non saranno presenti aree di parcheggio e pertanto, per raggiungere la zona, si consiglia di preferire l’utilizzo dei mezzi pubblici di superficie e la metropolitana, che saranno rafforzati nella circostanza.

L’evento sarà diffuso dalle reti Mediaset.

Informazioni su Samantha Lombardi 5460 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.