Municipio X, presentata mozione sulle buche da Mariacristina Masi

Municipio X, Mariacristina Masi



La situazione buche del Municipio X diventa ogni giorno più grave. Oltre ai disagi gli automobilisti si ritrovano ad evitare enormi crateri che si sono aperti a causa delle condizioni meteo e che rischiano incidenti continuamente. Per non parlare di chi viaggia sulle due ruote che oltre ai danni a scooter e moto rischiano cadute gravi. La sicurezza stradale, di cui si parla tanto a livello nazionale, sul questo territorio viene meno e serve assolutamente un intervento urgente per ripristinare viabilità e sicurezza.

La coordinatrice e capogruppo di Forza Italia Mariacristina Masi ha presentato una mozione in questi giorni per capire cosa sta accadendo.

Municipio X, la dichiarazione di Mariacristina Masi

La condizione delle strade del nostro territorio è indecorosa. In questi giorni la pioggia ha
peggiorato la situazione del manto stradale, creando nuove buche e trasformando le vecchie
in voragini. Numerosi gli incidenti e i danni alle automobili registrati a causa del dissesto
stradale. La Polizia Locale non riesce più a garantire la sicurezza, si dovrebbero transennare o
presidiare ormai tutte le vie. Risulta che il bando per la manutenzione sia scaduto e la
lentezza dell’Amministrazione Raggi ci preoccupa non poco.

Per questo abbiamo presentato una mozione che chiede al Presidente e alla Giunta di farsi
carico del problema con urgenza e di provvedere a garantire l’iter del nuovo bando in tempi
congrui. Non ci accontenteremo di una sterile risposta, tipo  “stiamo lavorando”, il Consiglio
dovrà dare un indirizzo politico deciso e forte prendendo atto dell’incubo che stanno vivendo
gli automobilisti in questi giorni.

 

Informazioni su Emanuele Bompadre 11627 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.