Acqua: Pacetti, Statuto Roma Capitale riconosce acqua come bene comune pubblico

giuliano pacetti



In una nota stampa Giuliano Pacetti, consigliere M5s di Roma Capitale rende noto
che, grazie all’articolo 12 dello Statuto di Roma Capitale, ‘Roma Capitale riconosce
l’accesso all’acqua come diritto umano, universale, indivisibile, inalienabile e lo
status dell’acqua come bene comune pubblico’

Le dichiarazioni di Giuliano Pacetti

All’articolo 12 dello Statuto di Roma Capitale da oggi sarà presente il seguente
principio:  ‘Roma Capitale riconosce l’accesso all’acqua come diritto umano,
universale, indivisibile, inalienabile e lo status dell’acqua come bene comune
pubblico’. L’acqua è fonte di vita insostituibile per gli ecosistemi, e il futuro
dell’intero Pianeta dipenderà dalla sua disponibilità e dalle modalità del suo utilizzo.
L’acqua è quindi il Bene Comune per eccellenza che l’intera umanità ha avuto in dote,
bene pubblico ed universale. L’acqua appartiene e deve essere egualmente accessibile
a tutti ed il suo accesso deve essere garantito in quanto diritto umano e servizio
pubblico!

L’accesso all’acqua potabile e sicura è un diritto umano universale in quanto determina
la sopravvivenza delle persone. E’ quanto diciamo dall’interno del Movimento 5 Stelle
da ormai un decennio, in fondo l’acqua pubblica è la prima delle nostre 5 stelle.
Per questo, nel rispetto dell’impegno preso con i cittadini, un anno fa abbiamo
depositato una delibera di modifica dello Statuto di Roma Capitale.  Da Roma parte il
riconoscimento dell’accesso all’acqua come diritto umano, universale, indivisibile,
inalienabile e lo status dell’acqua come bene comune pubblico. L’abbiamo fatto perché
riteniamo che l’acqua sia un bene comune e non una merce e che la stessa debba essere
preservata nel migliore dei modi per le generazioni future!” Lo dichiara in una nota
stampa Giuliano Pacetti, consigliere M5s di Roma Capitale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.