Tor di Valle, Legambiente: “Con lo stadio arriva una colata di cemento”

Tor di Valle Legambiente Con lo stadio arriva una colata di cemento

Arrivata in serata l’approvazione dalla conferenza dei servizi decisiva per l’avvio
del progetto Stadio della Roma e per la colata di cemento a Tor di Valle.

Le dichiarazioni di Edoardo Zanchini

Si spenderanno soldi pubblici per realizzare un ponte che serve solo lo Stadio
a Tor di Valle, mentre la Roma-Lido rimarrà vergognosamente senza alcun
miglioramento.
– commentano Roberto Scacchi Presidente di Legambiente Lazio
e Edoardo Zanchini Vicepresidente nazionale di Legambiente – Quello di Tor di
Valle è un progetto che pagheremo permettendo un diluvio di centinaia di
migliaia di metri cubi di cemento in un’area inedificabile e a rischio alluvioni.

Verificheremo poi come verrà rispettata la delibera che obbligava ad avere almeno
la metà degli spettatori in arrivo con i mezzi pubblici, perché di mezzi pubblici in
più non se ne vede l’ombra”.

Informazioni su Samantha Lombardi 4944 Articoli

Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell’Arte del Mondo Antico e dell’Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l’Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell’Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*