Piazza dei Cinquecento, arrestati tre pusher dai Carabinieri

Piazza dei cinquecento termini



Arrestati lo scorso pomeriggio tre cittadini stranieri, due di nazionalità tunisina di 21 e 22 anni e un 17enne egiziano.
I giovani stranieri tutti senza fissa dimora, sono stati arrestati dai Carabinieri della Stazione di Roma Macao in Piazza dei Cinquecento, per detenzione ai fini di spaccio.
I tre pusher, sono stati sorpresi da una pattuglia di Carabinieri, in transito in quel momento, all’interno dei “Giardini Einaudi” di largo Villa Peretti.
Gli spaccaitori, a pochi metri dalla centralissima Piazza dei Cinquecento, confezionavano dosi di marijuana e metanfetamina in bustine di cellophane.
Incuranti della presenza di persone e degli automobilisti che transitavano a poca distanza da loro sono stati sorpresi dai carabinieri.

Piazza dei Cinquecento, marijuana e metanfetamine

La perquisizione sul posto, ha permesso di rinvenire e sequestrare 20 g di marijuana e circa 10 g di metanfetamina.
Gli arrestati maggiorenni sono stati accompagnati in caserma dove resteranno in attesa del rito direttissimo.
Diversa la sorte per il 17enne invece, per lui si sono aperte le porte del Centro di Prima Accoglienza per i minori di via Virginia Agnelli.

Informazioni su Samantha Lombardi 5340 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.