Carabinieri salvano cane di razza e lo restituiscono al proprietario

Carabinieri salvano cane di razza e lo restituiscono al proprietario

I Carabinieri della Stazione di Subiaco, durante un servizio perlustrativo eseguito in località Maggesi, hanno udito dei guaiti provenire da una zona di fitta vegetazione.

Nascosto tra gli arbusti, i militari hanno individuato un cane che, da un primo esame obiettivo, appariva denutrito e in precarie condizioni di salute.

I militari non hanno esitato a soccorrere la bestiola e, dopo averla portata in caserma, a sfamarla e idratarla in attesa dell’arrivo del personale veterinario della ASL RM5, subito allertato affinché prestasse le cure specifiche.

Il cane ritrovato

Il cane, un Border Collie di nome “Kim”, è risultato regolarmente registrato all’anagrafe canina regionale e munito di
microchip: a quel punto è stato facile risalire al legittimo proprietario e accertare che lo stesso, qualche giorno prima,
ne aveva denunciato la scomparsa dal Comune di Arcinazzo Romano, a più di 5 Km dal luogo dove è stato ritrovato
dai Carabinieri.

Particolarmente toccante è stato il momento in cui i proprietari, alla presenza dei Carabinieri, hanno potuto
riabbracciare il proprio fedele amico.

Informazioni su Samantha Lombardi 4944 Articoli

Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell’Arte del Mondo Antico e dell’Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l’Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell’Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*